Fermato a bordo dell'Apecar carico di rifiuti e senza assicurazione | FOTO

Il conducente beccato dalla polizia municipale in via Perugia. La consigliera Caterino chiede di intensificare i controlli presso le isole ecologiche

L'Apecar sequestrato dalla polizia municipale

Scarica ingombranti (molto probabilmente per conto terzi) ma viene fermato dagli agenti della polizia municipale a bordo di un'Apecar sprovvista di assicurazione. E' successo ad Aversa, nei pressi dell'isola ecologica di via Perugia. A denunciare l'accaduto è la consigliera comunale del Pd Elena Caterino che poi fa sapere: "Ho fatto richiesta alla polizia municipale di intensificare i controlli inerenti le attività dei centri di raccolta comunali di via Cappuccini e via Perugia. Considerato che la Senesi ha l’obbligo di conservare un registro di carico-scarico su cui annotare le informazioni sulle caratteristiche quali-quantitative dei rifiuti conferiti e che nello stesso devono essere inseriti anche i dati identificativi dell’utente (documento di riconoscimento e codice fiscale), ho chiesto di intensificare i controlli presso gli impianti per verificare le attività relative ai conferimenti da parte dei cittadini utenti dei rifiuti ingombranti, raee, etc. con particolare riferimento alla corretta redazione e conservazione dei registri di carico e scarico e loro trasmissione settimanale agli uffici preposti. Continueremo con il monitoraggio continuo fino al subentro della nuova ditta di igiene urbana con la quale cambieremo completamente la gestione dei rifiuti alla quale sto lavorando".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento