Cronaca Orta di Atella / Via Salvatore Lanzano

Allarme truffa dello specchietto in città

L'auto coinvolta è una Lancia Delta

Sono ormai diverse le segnalazioni che arrivano da Orta di Atella, dove è tornata di “gran moda” la truffa dello specchietto. Cos’è? Molto semplice: il truffatore fa credere ad un ignaro automobilista che la sua auto abbia involontariamente urtato lo specchietto retrovisore di chi sta mettendo in atto il raggiro. Il malvivente a quel punto chiederà un risarcimento per uno specchietto che, ovviamente, era già precedentemente danneggiato.

In città sono diversi gli automobilisti che hanno denunciato il caso, e che hanno pagato per paura che dalla truffa si passi alla rissa: in particolare i truffatori, segnalati a bordo di una Lancia Delta blu, colpiscono i loro obiettivi nei pressi del centro commerciale Fabulae, in via Salvatore Lanzano. Altri automobilisti hanno invece segnalato la stessa auto cercare nuove vittime nelle strade del centro. Occhi aperti, dunque, per non rimanere coinvolti in questa odiosa truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme truffa dello specchietto in città

CasertaNews è in caricamento