Arbitro rischia l'aggressione al termine della partita, arrivano i carabinieri

Il direttore di gara costretto a rintanarsi nello spogliatoio dopo l'incontro di calcio a 5

L'arbitro è stato quasi aggredito

Ancora un episodio di violenza ai danni di un arbitro ai bordi di un campo di calcio. Stavolta teatro della vicenda è stato il palazzetto dello sport di Casagiove dove ieri si è disputata una gara per il campionato di serie C1 di calcio a 5.

Al termine della partita gli animi erano piuttosto esagitati e nemmeno il triplice fischio del direttore di gara ha fatto scemare il nervosismo. Anzi, la situazione si è esasperata al punto che si è formato un capannello di persone attorno al fischietto, contestato per alcune decisioni poco gradite, che è stato costretto a rintanarsi negli spogliatoi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La calma è ritornata quando sul posto sono giunti i carabinieri che hanno evitato che la situazione degenerasse e si verificasse un'aggressione ai danni dell'arbitro che adesso dovrà mettere nero su bianco nel referto quanto accaduto.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento