menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'indagine della guardia di finanza

L'indagine della guardia di finanza

Stalker terrorizza studentessa e gli hackera profilo universitario: "Se non paghi ti rovino"

Arrestato dai finanzieri. Minacciava di diffondere immagini intime e di bruciare l'auto della vittima

"Se non mi paghi ti rovino". Queste le minacce che avevano fatto piombare in un vero e proprio incubo una studentesse universitaria di Mondragone. Un incubo a cui hanno posto fine i militari della Guardia di Finanza mondragonese che hanno arrestato l'aguzzino, accusato di stalking e tentata estorsione. 

Dalle indagini dei finanzieri, è emerso come l'indagato avrebbe minacciato la giovane per estorcerle somme di denaro. Diceva che le avrebbe incendiato casa o l'auto ma anche di divulgare immagini "sensibili" e manipolare i dati relativi alla sua carriera universitaria. 

Lo stalker aveva inviato alla sua vittima anche un video in cui mostrava come fosse riuscito a violare l'account universitario della ragazza, ottenendo la creazione di una nuova password e minacciandola di utilizzare quei dati in danno della studentessa. La ragazza aveva due strade: pagare o denunciare. Lo stalker aveva anche indicato una postepay su cui effettuare i bonifici. 

Ma la ragazza ha trovato la forza di denunciarlo. Le rapide indagini patrimoniali avviate dai finanzieri hanno portato ad ottenere riscontri al suo racconto. L'aguzzino è stato assicurato alla giustizia, reso inoffensivo per effetto di una misura cautelare agli arresti domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento