Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Sant'Arpino

Accoltellato per la fidanzata contesa: l'aggressore ha 17 anni

E' stato individuato e denunciato. La lite nella villa comunale

E’ stato individuato e denunciato il minorenne che ha aggredito, ferendolo con un coltello, un coetaneo nella villa comunale di Sant’Arpino.

L’episodio è accaduto lunedì sera. I due 17enni, che si conoscevano, stando a quanto ricostruito, si sono ‘affrontati’ per una fidanzata contesa. Ad avere la peggio è stato il minorenne residente a Succivo, che è stato ferito dal coetaneo di Sant’Antimo. Quest’ultimo, purante la lite, ha estratto un coltello a farfalla ed ha colpito il rivale ad una gamba.

I carabinieri della stazione di Sant’Arpino erano nelle vicinanze della villa comunale, così sono stati allertati da alcuni ragazzi che hanno detto loro di correre perché c’era un giovane ferito a terra. Il 17enne accoltellato è stato portato all’ospedale di Aversa dove è stato giudicato guaribile in 15 giorni.

L’aggressore, che invece si era dato alla fuga dopo il fatto, è stato individuato dai carabinieri di Sant’Arpino e Marcianise grazie alla testimonianza della vittima e di altri ragazzi; è stato quindi intercettato a Sant’Antimo dai carabinieri del posto e denunciato alla Procura dei Minori di Napoli per lesioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato per la fidanzata contesa: l'aggressore ha 17 anni

CasertaNews è in caricamento