Demolita una casa 'per le vacanze' abusiva I FOTO

Il costruttore aveva occupato una vasta area demaniale marittima

(Foto di repertorio)

E' stato demolito un immobile abusivo ubicato nel comune di Mondragone e ripristinato lo stato dei luoghi.

Trattasi di un manufatto abusivo destinato a civile abitazione di circa 100 mq (utilizzato come residenza estiva), composto da un livello fuori terra con fondazioni in cemento armato, completamente rifinito in ogni sua parte, sia esternamente sia internamente, con telaio portante in ferro, tompagnature in pannelli coibentati, il solaio di copertura a falde in lamiera coibentata, con recinzione esterna in rete metallica e cancello di ingresso.

casa abusiva-4

L’immobile abusivo, e stato realizzato nel comune di Mondragone, alla località “Stercolilli”, in una zona fortemente degradata, con la presenza di un inquinamento ambientale molto alto, dovuto principalmente alto sversamento di acque reflue (bagni) direttamente nel mare, proveniente dai manufatti abusivi che sono privi di fogne biologiche.

Il tutto risulta realizzato su terreno di proprietà del Demanio Pubblico dello Stato (Ramo Marina Mercantile). Il condannato ha occupato abusivamente un area demaniale marittima di circa 500 mq, ricadente in zona con forte dissesto idrogeologico coperta da diversi vincoli: vincolo paesaggistico ambientale (D.Lgs.42/04), vincolo idrogeologico, vincolo sismico e di inedificabilità dal piano regolatore comunale.

L'ordine di demolizione ordinato dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere prevede l'abbattimento del manufatto, l'attivazione delle procedure per il recupero delle spese giudiziarie nei confronti del costruttore abusivo, l'integrale applicazione della normativa in tema di sicurezza nei cantieri e recupero dei materiali residuati dalle demolizioni.

L'ufficio demolizione della Procura di Santa Maria Capua Vetere, riorganizzato e potenziato con persole appartenente alla sezione polizia penitenziaria (aliquota carabinieri forestale), continua a sortire i suoi effetti positivi con lo scopo di riaffermare i principi di legalità e giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento