Cronaca

Tragedia sui binari a Santa Maria a Vico: anziano di 76 anni investito e decapitato da un convoglio ferroviario

Santa Maria a Vico - Tragedia stamane sulla tratta Benevento – Napoli via Valle Caudina dove un convoglio ferroviario ha investito un uomo nel territorio di Santa Maria a Vico. Tutto è accaduto intorno alle 9:30 al km 14 della linea, dopo la...

164916_118_notte1-300x201

Tragedia stamane sulla tratta Benevento - Napoli via Valle Caudina dove un convoglio ferroviario ha investito un uomo nel territorio di Santa Maria a Vico. Tutto è accaduto intorno alle 9:30 al km 14 della linea, dopo la stazione ferroviaria di Arpaia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Caserta e i carabinieri di Santa Maria a Vico per gli accertamenti del caso. Al momento sono in corso le operazioni per identificare le generalità della vittima, che non aveva con sé alcun documento. Il magistrato di turno si è recato sul posto per avviare le indagini sulla dinamica dell'incidente. L'evento ha bloccato il traffico ferroviario per oltre 2 ore paralizzando il sistema ferroviario sulla tratta. Secondo una prima ricostruzione, sembra che l'uomo stesse attraversando i binari in una zona di campagna e non si sarebbe accorto dell'arrivo del treno che l'ha travolto, decapitandola. Sul posto i carabinieri della stazione vicana. L'anziano agricoltore di 76 anni, proprietario di un appezzamento di terreno poco distante dalla ferrovia, stava percorrendo a piedi, come faceva abitualmente, un tratto di strada accanto ai binari. I carabinieri ritengono che si sia trattato di un incidente. All' identificazione del cadavere si è giunti dopo il riconoscimento dei familiari. Nessun documento di identità era stato infatti trovato sul cadavere, che è stato trasferito all' Istituto di medicina legale di Caserta per l' autopsia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sui binari a Santa Maria a Vico: anziano di 76 anni investito e decapitato da un convoglio ferroviario

CasertaNews è in caricamento