menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
143819_scimmia_bertuccia

143819_scimmia_bertuccia

Tenevano segregata nella gabbia una scimmia all'interno di una cantina: denunciate due persone

Orta di Atella - I Carabinieri della locale Stazione, a seguito di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto, illegalmente detenuta, una scimmia "macaca sylvanus", volgarmente denominata "bertuccia", animale di razza protetta poiché in via di...

I Carabinieri della locale Stazione, a seguito di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto, illegalmente detenuta, una scimmia "macaca sylvanus", volgarmente denominata "bertuccia", animale di razza protetta poiché in via di estinzione. La scimmia era rinchiusa all'interno di una gabbia metallica posta in una cantinola. A seguito del rinvenimento dell'animale è stato interessato il personale del Corpo Forestale di Napoli e quello dell'ASL, sezione veterinaria di Caserta, per la successiva quarantena dell'animale.Secondo fonti del citato servizio veterinario, nell'ultimo decennio, questo è il primo rinvenimento di tale specie di scimmia, avvenuto in tutta la Regione Campania.Nella circostanza sono stati denunciati in stato di libertà un 55enne ed una 44enne rumena, entrambi del luogo per detenzione di animali di specie protetta.La compagnia di Marcianise, non è nuova a tali episodi, infatti, nel mese di dicembre dello scorso anno, con analoghe modalità venne rinvenuto una iguana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    E' morto padre Angelo Gutturiello: era missionario in Burundi

  • Attualità

    Raffaele Cecoro eletto presidente dell'Ordine degli Architetti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento