Cronaca

Rapinano gioielleria e scappano col bottino di oltre 10mila euro, inseguiti e arrestati dai carabinieri: in cella 5 persone [foto]

Vitulazio - Alle ore 13.00 circa, in Vitulazio (CEaserta) è stata perpetrata una rapina ai danni della gioielleria Damiani di quel centro. Tre malfattori, con volto parzialmente travisato e armati di pistola,accompagnati da una donna hanno fato...

081141_5_autore_rapina

Alle ore 13.00 circa, in Vitulazio (CEaserta) è stata perpetrata una rapina ai danni della gioielleria Damiani di quel centro. Tre malfattori, con volto parzialmente travisato e armati di pistola,accompagnati da una donna hanno fato irruzione nell'esercizio e sotto la minaccia delle armihanno costretto il titolare ad aprire la cassaforte dalla quale hanno asportato la somma in contantidi 10.000,00 Euro circo oltre a vari monili in oro in corso di quantificazione. Prima di lasciareil negozio i rapinatori hanno colpito alla testa con il calcio della pistola il titolare del negozio. Iquattro sono quindi fuggiti a bordo di un autovettura Nissan Micra di colore bianco. Alla richiestadi intervento pervenuta sul 112, la Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieridi Caserta attuava, nell'immediato il dispositivo antirapina facendo convergere sul posto tuttele autovetture in circuito. L'immediata risposta induceva i rapinatori ad abbandonare il mezzoutilizzato per la fuga. Solo grazie alla presenza di ulteriori autoradio inviate sul posto ed ai mezzitecnici in dotazione della Centrale Operativa veniva dopo poco intercettata un Autovettura AudiA3, alla cui guida uno dei militari occorsi riconosceva un noto pluripregiudicato del luogo chetrasportava altre persone a bordo. Alla vista del mezzo militare l'Audi intraprendeva una precipitosafuga innescando così l'inseguimento dei mezzi dell'Arma. Nel frattempo la Centrale Operativadisponeva la cinturazione dell'Area permettendo così dopo rocambolesco insegiuimento protrattosianche a piedi sul territorio capuano di bloccare i rapinatori e recuperare la refurtiva. Cinque sono imalfattori finiti in manette, di cui quattro italiano ed una donna straniera.
Ecco i nominativi delle persone tratte in arresto:Albiano Giuseppe, cl. 1959, di Vitulazio (CE), pluripregiudicato;Vasta Michele, cl. 1961 di Castelvolturno (CE), pluripregiudicato;Tarquini Pietro, cl. 1972, di Castelvolturno (CE), pluripregiudicato;Sorano Gaetano, cl. 1987, di Villaricca (NA), pregiudicato;Zih Gabriela, cl. 1967, Rumena domiciliata in Castelvolturno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano gioielleria e scappano col bottino di oltre 10mila euro, inseguiti e arrestati dai carabinieri: in cella 5 persone [foto]

CasertaNews è in caricamento