menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
135118_spaziante_capone

135118_spaziante_capone

Estorsioni ad un fabbro: arrestati 2 esponenti del clan Belforte che chiedevano soldi per i carcerati

Caserta - Nelle prime ore della mattinata odierna, nell'ambito di un'indagine coordinata dai magistratidella Procura della Repubblica di Napoli -Direzione Distrettuale Antimafia, i Carabinieri delNucleo Operativo della Compagnia di Caserta hanno...

Nelle prime ore della mattinata odierna, nell'ambito di un'indagine coordinata dai magistratidella Procura della Repubblica di Napoli -Direzione Distrettuale Antimafia, i Carabinieri delNucleo Operativo della Compagnia di Caserta hanno eseguito una ordinanza di custodiacautelare in carcere, emessa dall' Ufficio del GIP presso il Tribunale di Napoli, neiconfronti di 2 persone, indagate dei reati di estorsione aggravata dal metodo mafioso.L'attività investigativa, avviata già dal marzo 2012, ha permesso di accertare leresponsabilità dei singoli indagati circa i reati loro ascritti.
I due - nei cui confronti sono emersi elementi di collegamento con il gruppo camorristicodenominato "Belforte" - con il pretesto di raccogliere un'offerta da destinare ai carceratihanno costretto un fabbro, dietro la minaccia di gravi ripercussioni e avvalendosi dellaforza intimidatrice che deriva dal gruppo camorristico, a consegnare loro una somma didenaro in contanti.In altra circostanza, uno dei due indagati ha obbligato l'artigiano a fornirgli merce per unvalore di circa 400 euro senza corrispondere alcun pagamento prospettandoimplicitamente inevitabili ripercussioni in caso di diniego.

Nel corso delle indagini si è manifestata la collaborazione della vittima degli episodiestorsivi in parola, che, con le proprie denunce, ha mostrato di aver acquisito fiducia nelleIstituzioni.
Gli arrestati sono Spaziante Alberto Francesco, cl. 75 di Caserta e Capone Giovanni, cl. 65 di Caserta, detenuto a Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento