Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Saldi e Siani mistura micidiale, traffico in tilt allUscita del Casello Caserta Sud. Automobilisti bloccati per ore nel traffico

Marcianise - Complice i saldi invernali iniziati il 2 gennaio scorso, il weekend appena trascorso ha fatto si registrare il pienone nei centro commerciali di Marcianise, ma nel contempo ha creato disagi notevoli agli automobilisti all'uscita del...

123540_centro_campania_piazza_shopping

Complice i saldi invernali iniziati il 2 gennaio scorso, il weekend appena trascorso ha fatto si registrare il pienone nei centro commerciali di Marcianise, ma nel contempo ha creato disagi notevoli agli automobilisti all'uscita del casello autostradale di Caserta Sud. Ieri, l'area interessata, nonostante la presenza di pattuglie della Polizia Stradale e della Polizia Municipale di Marcianise, in migliaia sono rimasti letteralmente bloccati per almeno due ore nel traffico. Code interminabili di auto, parcheggi strapieni e negozi affollatissimi. Così sia l'Outlet "La Reggia Designer" che il "Centro Commerciale Campania" hanno fatto registrare il sold out in termini di presenze ed un vero e proprio boom di acquisti nei negozi. Un bilancio in chiaroscuro quindi, che ha segnato un ottimo inizio per il periodo delle vendite di fine stagione, ma che ha messo in evidenza l'urgenza di un piano traffico che tenga conto di questi grossi afflussi stagionali. Già dalle 9 del mattino, infatti, si sono riscontrate lunghissime file di auto al casello austradale di Caserta Sud per raggiungere i mega luoghi di vendita ubicati in territorio di Marcianise. Di fatto si procedeva quasi a passo d'uomo con il traffico che ha raggiunto picchi elevati sia all'ora di pranzo che nel corso del pomeriggio e a tarda sera, quando sono dovute intervenire anche le forze dell'ordine per regolare la circolazione. Questi ultimi hanno provveduto a gestire al meglio la "corsa all'affare" facendo defluire lentamente i veicoli in coda e proponendo percorsi alternativi con deviazione nell'area industriale per prendere più agevolmente una delle varianti per poter poi far ritorno alle proprie abitazioni. Due realtà, quelle marcianisane, che sembrano non essere toccate dalla crisi economica che colpisce il comparto del terziario sia a livello nazionale che locale. Ad infoltire il traffico anche la recente uscita del film di Alessandro Siani, "Si accettano miracoli", che ha visto tantissimi estimatori dell'attore napoletano affollare le sale del Cinepolis ma soprattutto del Big Maxicinema che praticamente ha dedicato all'uscita della pellicola più di una sala con inizio spettacolo ogni mezz'ora per far fronte all'enorme richiesta dei ticket.
Il film di Siani uscito si è collocato subito in testa al box office nazionale del weekend e con 7 milioni di euro raccolti in soli 4 giorni resta l'unico a poter minacciare il primato di Aldo, Giovanni e Giacomo che con 'Il ricco, il povero e il maggiordomo' sono arrivati a oltre 12 milioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi e Siani mistura micidiale, traffico in tilt allUscita del Casello Caserta Sud. Automobilisti bloccati per ore nel traffico

CasertaNews è in caricamento