Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Scippa la borsa ad una pensionata, 22enne arrestato dai Carabinieri

Piedimonte Matese - Nell'ambito di una operazione predisposta dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese per contrastare fenomeni di microcriminalità, due persone sono state arrestate in flagranza di reato. Il primo a finire in manette è...

112605_Simeone

Nell'ambito di una operazione predisposta dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese per contrastare fenomeni di microcriminalità, due persone sono state arrestate in flagranza di reato. Il primo a finire in manette è stato Vincenzo Simeone, 22enne di Piedimonte Matese, il quale si è reso responsabile di uno "scippo" ai danni di una 72enne che stava facendo la spesa all'interno del mercato settimanale di Castello Del Matese. Il giovane ha strappato dalle mani dell'anziana donna la borsa contenente i soldi della pensione e alcuni documenti, dandosi poi ad una precipitosa fuga. Le urla della vittima hanno attirato l'attenzione di una pattuglia di Carabinieri della Stazione di San Gregorio Matese che si sono lanciati all'inseguimento del malvivente riuscendo a bloccarlo poco dopo e a recuperare la refurtiva. Trasferito in Caserma è stato dichiarato in arresto per furto aggravato e rinchiuso nelle camere di sicurezza dell'Arma. Il secondo arresto riguarda Biagio Diana, 55enne di Dragoni, che si trovava ai " domiciliari", dopo che qualche mese fa, in concorso con Virginia Musco, 42enne di Alvignano, si rese responsabile di una estorsione ai danni di un anziano sacerdote. L'uomo è stato sorpreso all'interno di un bar, nel centro cittadino, mentre conversava con un pregiudicato del luogo. Così i militari del Nucleo Radiomobile di Piedimonte Matese lo hanno tratto in arresto per il reato di "evasione" e trasferito presso le camere di sicurezza della locale caserma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippa la borsa ad una pensionata, 22enne arrestato dai Carabinieri

CasertaNews è in caricamento