menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
095618_scuole_chiuse_terremoto

095618_scuole_chiuse_terremoto

Terremoto, scuole chiuse nel casertano. Esperti: 'Possibili nuove scosse'

Caserta - Secondo gli esperti il terremoto di stamane è legato al progressivo esaurimento del fenomeno registrato domenica 29 dicembre dello scorso anno. Enzo Boschi, già presidente dell'Istituto nazionale di Geofisica, ha dichiarato a "il...

Secondo gli esperti il terremoto di stamane è legato al progressivo esaurimento del fenomeno registrato domenica 29 dicembre dello scorso anno. Enzo Boschi, già presidente dell'Istituto nazionale di Geofisica, ha dichiarato a "il Mattino" che - benché sia assolutamente impossibile fare previsioni - non si esclude l'ipotesi che potrebbero verificarsi anche altre scosse sempre nell'ambito dello stesso fenomeno cosiddetto di "assestamento".
L'Assessore regionale alla Protezione civile della Regione Campania Edoardo Cosenza, ha sentito i sindaci di Piedimonte Matese, Castello Matese, San Potito e Gioia Sannitica. Subito dopo le due scosse. la gente impaurita si è riversata per strada in un orario in cui le persone si spostavano per andare a lavoro o per accompagnare i figli a scuola. A Caserta città, dove gli uffici e le scuole erano chiuse per via della ricorrenza di San Sebatiano, patrono della città, la terra ha tremato con andamento sussultorio per circa 5-6 secondi. A Bojano gente in strada sotto la pioggia. Nei comuni del Matese, principalmente, ma in tutto il casertano anise le scuole sono state chiuse con provvedimenti dei sindaci a scopo precauzionale anche per verificare eventuali danni. A Napoli, dove la scossa si è avvertita con nettezza, non sono stati segnalati danni. Numerose sono state le segnalazioni alle centrali operative dei carabinieri e dei vigili del fuoco. Sono in corso le verifiche da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile rispetto a eventuali danni a persone e/o cose. A Caserta città il sindaco Del Gaudio rassicura: "Finora nessuna segnalazione di danni o chiamata alla nostra sala operativa della Polizia Municipale. Domani scuole chiuse per verifiche strutturali. Non voglio esporre i nostri ragazzi ad alcun rischio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento