menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
093029_sorbillo_family

093029_sorbillo_family

Rapinato violentemente Salvatore Sorbillo padre del noto pizzaiolo Gino

Napoli - "La notte tra sabato e domenica intorno alle 23 Salvatore Sorbillo di 66 anni ,padre di Gino e anche lui noto pizzaiolo, ha subito una grave e violenta rapina stile Arancia Meccanica proprio a Via Tribunali - racconta il leader degli...

"La notte tra sabato e domenica intorno alle 23 Salvatore Sorbillo di 66 anni ,padre di Gino e anche lui noto pizzaiolo, ha subito una grave e violenta rapina stile Arancia Meccanica proprio a Via Tribunali - racconta il leader degli ecorottamatori Verdi Francesco Emilio Borrelli - a poca distanza dalla storica pizzeria di famiglia. Salvatore Sorbillo si era allontanato dal locale con una parte dell' incasso della giornata quando due persone l' hanno fermato e l' hanno immobilizzato puntandogli una pistola alla tempia, urlandogli in testa, strattonandolo e privandolo di ogni bene. Gli hanno subito detto che sapevano che aveva i soldi e di consegnarglieli senza fare resistenza segno che quasi certamente il colpo lo stavano preparando da tempo e l' avevano pedinato. C' è da specificare che il padre di Gino come la madre pur lavorando nella pizzeria non sono esposti mediaticamente e quindi non sono identificabili facilmente come il figlio. Al di là della violenza e della rapina subita si ripropone ancora una volta il tema della sicurezza a Via Tribunali dove ogni giorno si affollano decine di migliaia di persone e dove la sicurezza troppo spesso è un optional. Già un anno fa la pizzeria Sorbillo andava misteriosamente a fuoco senza alcun colpevole".
"E' la prima volta che veniamo rapinati. In tanti anni di attività - denuncia lo stesso Gino Sorbillo - non era mai successo. Mio padre è rimasto sotto shock. Ho fiducia nelle forze dell' ordine anche se devo registrare tristemente un aumento di violenza e criminalità a Via Tribunali. Adesso ci auguriamo che le forze dell' ordine riescano ad individuare i responsabili di questa rapina e a garantire maggiore sicurezza nel quartiere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    Muore un altro paziente affetto da Covid-19

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento