Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Furto in abitazione e 'cavallo di ritorno': arrestate due persone

Grazzanise - Ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Grazzanise (Caserta) a conclusionedi articolata attività di indagine hanno dato esecuzione, a quattro provvedimenticautelari di cui due in carcere, emessi dal G.I.P. del Tribunale di S...

063818_carabinieri-latitante

Ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Grazzanise (Caserta) a conclusionedi articolata attività di indagine hanno dato esecuzione, a quattro provvedimenticautelari di cui due in carcere, emessi dal G.I.P. del Tribunale di S. Maria CapuaVetere, su conforme richiesta della Procura della Repubblica di S. Maria CapuaVetere nei confronti di: Troca Allaman, cittadino albanese di 30 anni; Lettieri Giovanni 42enne di Orta di Atella. Iprovvedimenti restrittivi sono scaturiti a seguito attività investigativa condotta nel mese di gennaio 2012 in merito ai reati di furti in abitazione e successive estorsioni con ilmetodo del c.d. "cavallo di ritorno".
"L'attività - è spiegato in una nota stampa a firma del Procuratore Aggiunto Raffaella Capasso - trae spunto da furto in abitazione perpetrato in Grazzanise nella notte tra il 9e 10 gennaio 2012 ove, nonostante le persone offese fossero all'internodell'abitazione, venivano asportati autoveicoli, monili in oro ed elettrodomestici.Intensa attività di indagine anche con l'ausilio di attività d'intercettazioni telefonicheconsentiva di accertare non solo la responsabilità del Troca e del Lettieri quali autorimateriali del furto, ma anche successiva attività estorsiva posta in essere nei confrontidella vittima del fiirto, alla quale veniva richiesta la somma di 6.000 euro per riavereveicoli e parte della refurtiva. Nel corso delle indagini si accertava inoltre la responsabilità degli altri indagati nella ricettazione di complessivi 6000 litri di gasolio di provenienza illecita nonché la ricettazione di telefono cellulare risultato provento di furto in abitazione commesso in Sparanise nello stesso mese di gennaio 2012".L'attività si colloca nel più ampio contesto delle attività di indagine portate avanti daquest'Arma sotto la direzione della Procura della Repubblica di Santa Maria CapuaVetere nel contrasto della criminalità predatoria ed sostegno dell'attività preventivasul territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in abitazione e 'cavallo di ritorno': arrestate due persone

CasertaNews è in caricamento