menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
072504_ALIOTO_Gianluca

072504_ALIOTO_Gianluca

Trovato in possesso di 3 kg di hashish: arrestato 31enne

Caserta - Nel pomeriggio di ieri, in Caserta, Via Trento, la Sezione Antidroga della Squadra Mobile, diretta dal Vice Questore Dr. Alessandro Tocco, ha arrestato in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del...

Nel pomeriggio di ieri, in Caserta, Via Trento, la Sezione Antidroga della Squadra Mobile, diretta dal Vice Questore Dr. Alessandro Tocco, ha arrestato in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish, per un peso complessivo di kg. 3,66 gr., Alioto Gianluca, nato a Caserta il 28.08.1983, ivi res., pregiudicato.In particolare, da diverse settimane, nell'ambito di ordinarie attività volte al contrasto del traffico di stupefacenti in questo capoluogo, la Sezione Antidroga era impegnata in servizi di pedinamento ed osservazione nei confronti del giovane, più volte arrestato o denunciato in passato per reati inerenti gli stupefacenti, di cui si aveva il sospetto che non avesse mai interrotto i suoi illeciti traffici.

Gli investigatori, nel corso di tali attività, avevano notato l'atteggiamento circospetto di Alioto Gianluca e le sue frequentazioni con soggetti gravitanti negli ambienti del piccolo spaccio e del consumo di stupefacenti, per cui decidevano di effettuare una perquisizione presso la sua abitazione.
Pertanto, Alioto Gianluca veniva fermato in strada ed invitato a recarsi insieme agli operanti presso la sua abitazione, ma per sviarne l'azione indicava un domicilio diverso, rimanendo esterrefatto quando i poliziotti lo conducevano presso la sua effettiva dimora, dove evidentemente nascondeva qualcosa da sottrarre all'occhio degli investigatori.Infatti, entrati nell'appartamento, i poliziotti rinvenivano, e sequestravano, 31 panetti di hashish, di ca. 100 gr. ciascuno, avvolti in materiale plastico trasparente, abilmente occultati nel vano bagno, dietro ad un bidet e sopra uno scaldabagni, ed in un mobile della cucina.Pertanto, Alioto Gianluca veniva arrestato per detenzione ai fini di spaccio del consistente quantitativo di hashish e, dopo le formalità di rito, associato alla Casa Circondariale N. C. di S. Maria C. V. (CE).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento