Cronaca

Maxi sequestro dei carabinieri di tabacchi lavorati esteri privi di marchio

Caserta - Controlli a tappeto da parte dei Carabinieri di Caserta durante il periodo delle festività natalizie. L'attenzione dell'Arma questa volta si è rivolta verso un fenomeno che si sta nuovamente diffondendo: contrabbando di TLE. I...

071605_sigarette_carabinieri

Controlli a tappeto da parte dei Carabinieri di Caserta durante il periodo delle festività natalizie. L'attenzione dell'Arma questa volta si è rivolta verso un fenomeno che si sta nuovamente diffondendo: contrabbando di TLE. I Carabinieri della Stazione di Casagiove e i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Caserta, coadiuvati a quelli della Compagnia Carabinieri di Napoli Poggioreale, a seguito di una perquisizione all'interno di un garage sito a Napoli in via San Giovanni De Matha, in uso a un 47enne del posto, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 1493 stecche di sigarette, tutte prive del marchio del monopolio di stato, per un peso complessivo pari a circa kg 300. Il proprietario del garage è stato, quindi, deferito in stato libertà per la violazione all'art. 23 comma 4 della legge 146/94. L'ingente quantitativo di tabacchi sequestrati sicuramente nel periodo di festa avrebbe rimpinguato le tasche della criminalità comune nonché fatto sorgere numerose bancarelle abusive tra le vie della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro dei carabinieri di tabacchi lavorati esteri privi di marchio

CasertaNews è in caricamento