Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Rompono il vetro di un'auto e introducono un pitone di 2 metri: forse intimidazione

Villa Literno - Nel corso del pomeriggio di ieri, un 58enne di Villa Literno si è presentato presso il locale Comando Stazione denunciando che ignoti, nel corso della notte, dopo aver danneggiato il vetro posteriore sinistro della sua autovettura...

070805_pitone-reale

Nel corso del pomeriggio di ieri, un 58enne di Villa Literno si è presentato presso il locale Comando Stazione denunciando che ignoti, nel corso della notte, dopo aver danneggiato il vetro posteriore sinistro della sua autovettura Alfa Romeo 159 SW, parcheggiata nei pressi della propria abitazione di residenza, hanno introdotto all'interno dell'abitacolo adagiandolo sul sedile posteriore un contenitore con un serpente pitone reale, lungo circa 2 (due) metri. I Militari dell'Arma intervenuti hanno affidato il rettile al servizio C.I.T.E.S. di Napoli. Gli investigatori hanno accertato che l'animale non era del proprietario della vettura. L'esemplare è stato ritrovato in cattivo stato di salute, più precisamente con una mandibola spezzata da addebitare probabilmente alla forza con cui è stato scaraventato in auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rompono il vetro di un'auto e introducono un pitone di 2 metri: forse intimidazione

CasertaNews è in caricamento