Cronaca

Squadra volante arresta 33enne che aveva rubato una bici

Caserta - Alle ore 14.30 di ieri, personale della Squadra Volante della Questura di Caserta, nell'ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione dei reati di criminalità diffusa, ha tratto in arresto, per...

070002_pascarella_michele

Alle ore 14.30 di ieri, personale della Squadra Volante della Questura di Caserta, nell'ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione dei reati di criminalità diffusa, ha tratto in arresto, per tentato furto aggravato di una bicicletta, tale Pascarella Michele, di anni 33, nato e residente a Maddaloni, con numerosi precedenti penali specifici.
In particolare, alle ore 14,15 circa personale della Squadra Volante, su disposizione della Sala Operativa, si portava in questa Via Verdi, altezza civico 42 per una segnalazione di furto da parte di un giovane di circa 30 anni, indossante uno smanicato nero e pantaloni di jeans, avente carnagione scura ed altezza di circa 1,75 metri, che poco prima aveva tentato di asportare una bici dal cortile del suindicato civico.Giunti subito sul posto gli operatori di polizia fermavano, nei pressi del civico 42, una persona corrispondente alla descrizione di cui sopra, in evidente stato di agitazione e priva di documenti di riconoscimento.

A seguito di perquisizione personale veniva rinvenuta, occultata in una tasca del pantalone, una tenaglia, utilizzata dallo stesso per tranciare la catena che assicurava la bici all'inferriata del cortile, come riferito nell'immediatezza da un testimone. Questi invitato in Questura per essere ascoltato in merito ai fatti, riconosceva la persona, poco prima fermata dagli operatori della Volante, come l'autore del tentato furto, per cui il Pascarella veniva tratto in arresto.Da approfondimenti investigativi effettuati in ufficio emergevano, sul conto dell'arrestato, numerosi precedenti penali specifici, di cui un ulteriore arresto effettuato da altro equipaggio di questa Squadra Volante nel mese di aprile c.a. per furto in danno dell'Hotel Rebus di San Clemente (Caserta).
L'arrestato, al termine degli accertamenti di rito, su disposizione dell'A.G. procedente, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo che si svolgerà nella mattinata di domani 10 luglio 2012.L'operazione in parola, condotta dagli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Caserta, diretto dal V. Questore Agg. Dott. Riccardo Di Vittorio, rappresenta una efficacia e concreta risposta al fenomeno dei reati predatori che, specie nel periodo estivo, statisticamente vedono una tendenziale crescita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Squadra volante arresta 33enne che aveva rubato una bici

CasertaNews è in caricamento