rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità Castel Morrone

Concorsi, vertice con Camusso e sindacati per adesioni a ricorso collettivo

L'iniziativa promossa dagli ex assessori di Castel Morrone Riello e Vallefuoco

Concorsi lampo e politica ferma. Questo il focus in programma a Castel Morrone il prossimo 11 gennaio, alle 18, all'ex plesso scolastico di via Largisi. 

Al dibattito, promosso dagli ex assessori Pina Vallefuoco ed Antonio Riello, prenderanno parte la senatrice Susanna Camusso, commissaria provinciale del Pd ed ex segretaria della Cgil; il segretario provinciale della Cgil Funzione Pubblica Luigi Capaccio, il coordinatore provinciale Gaetano Trocciola, l'ufficio legale della Cgil rappresentato dagli avvocati Giuseppe Tescione e Gianluca Corriere. 

"Oramai sono trascorse settimane dalle nostre dimissioni dalle cariche amministrative e dalla richiesta di annullamento in autotutela dei concorsi lampo indetti dal Comune di Castel Morrone, eppure nulla sembra muoversi - fanno sapere Riello e Vallefuoco - Tuttavia, davanti alla volontà politica del non agire per non cambiare, tante e tanti chiedono risposte e azioni concrete affinché ci sia una politica che abbia il coraggio di investire nel nostro futuro e sui nostri territori e che pensi agli interessi dei molti e non dei pochi".

L'iniziativa rappresenterà anche l'occasione per raccogliere adesioni per un ricorso collettivo ai concorsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi, vertice con Camusso e sindacati per adesioni a ricorso collettivo

CasertaNews è in caricamento