rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità San Prisco

Bilancio non ancora approvato, il prefetto diffida il Comune: 20 giorni di tempo per il via libera

Paolino: "Un’amministrazione comunale approssimativa, costantemente in affanno"

Il Comune di San Prisco non ha approvato il bilancio previsionale 2024-2026 entro il termine previsto dalla legge, ovvero il 15 marzo. Per questo motivo la prefettura ha inviato all’Ente una nota di diffida: o il documento contabile sarà approvato entro 20 giorni, o sarà avviato il procedimento per sciogliere il consiglio comunale.

“Il rendiconto costituisce un imprescindibile riferimento per gli eventuali interventi sulla gestione in corso d’esercizio e per la successiva programmazione finanziaria. Un’amministrazione comunale approssimativa, costantemente in affanno, con evidenti criticità politiche interne, che deve ora fare una corsa contro il tempo per assolvere all’obbligo. Ennesima figuraccia di un sindaco impacciato come uno scolaretto che aspetta che gli facciano il compitino, che arranca sempre, deludendo ancora una volta i propri concittadini”, attacca il consigliere di opposizione Francesco Paolino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio non ancora approvato, il prefetto diffida il Comune: 20 giorni di tempo per il via libera

CasertaNews è in caricamento