Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Mondragone

Barriere architettoniche, il comune partecipa al bando per i fondi regionali

Il comune di Mondragone ha partecipato alla manifestazione di interesse per 15mila euro

Il Comune di Mondragone partecipa al bando per l’adozione del P.E.B.A che prevede l’eliminazione delle barriere architettoniche in città e all’interno degli istituti scolastici.

La giunta comunale presieduta dal sindaco Francesco Lavanga ha dato il via libera a tutta la documentazione propedeutica a partecipare alla manifestazione di interesse indetta dalla Regione Campania con fondi per 15.000 euro per la progettazione del piano. Al fine di soddisfare i requisiti del bando il personale comunale si appresta ad effettuare sopralluoghi nelle eventuali zone di intervento per la rimozione delle barriere.

La Regione Campania con delibera di giunta ha programmato l’importo pari a €1.137.413,04, assegnato alla stessa con decreto ministeriale del Ministro per le disabilità, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, del Lavoro e delle Politiche sociali, per incentivare i Comuni che non abbiano adottato il P.E.B.A. all’attivazione delle procedure per l’adozione di tale strumento con riparto del contributo tra i beneficiari in misura proporzionale alla fascia di popolazione di appartenenza; nonché ha programmato altresì risorse pari a 3milioni di euro per il finanziamento di progetti proposti dagli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado della Campania per l’abbattimento delle barriere architettoniche rilevate all’interno delle Strutture scolastiche e comunicate ai Comuni di riferimento ai fini della redazione/aggiornamento dei rispettivi PEBA.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriere architettoniche, il comune partecipa al bando per i fondi regionali
CasertaNews è in caricamento