rotate-mobile
Attualità Vitulazio

Via libera in Consiglio al regolamento della biblioteca comunale

Il consigliere: "Garantisce il diritto ad accedere liberamente alla cultura"

Il consiglio comunale di Vitulazio ha approvato il regolamento della biblioteca. Si tratta, come fatto sapere dall’amministrazione comunale del sindaco Raffaele Russo,di un istituto che concorre a garantire il diritto dei cittadini ad accedere liberamente alla cultura, ai documenti, alle informazioni, alle espressioni del pensiero e della creatività umana, secondo i principi previsti dalla Costituzione italiana quali fondamenti della società civile e della convivenza democratica. Soddisfazione della maggioranza per questo risultato raggiunto.

“La biblioteca garantisce il diritto ad accedere liberamente alla cultura; in quanto servizio di base e punto di accesso del cittadino all’informazione e alla documentazione, sostiene la formazione per tutto l’arco della vita, proponendosi come patrimonio della comunità, liberamente e gratuitamente fruibile. Un altro traguardo tagliato”, ha spiegato il consigliere comunale Michele Buonocore.

“Un altro obiettivo raggiunto. La biblioteca pubblica concorre alla formazione e allo sviluppo della consapevolezza dell’eredità culturale come patrimonio da trasmettere alle generazioni future, attraverso la propria dotazione documentaria, i servizi informativi, la professionalità del personale, le iniziative di valorizzazione. Altro aspetto importante è che provvede alla raccolta ed alla conservazione di documenti e testimonianze riguardanti il territorio comunale e la comunità, al fine di custodire e trasmettere la memoria storica locale; individua un apposito spazio, all’interno dei locali della biblioteca comunale dove custodire testimonianze riguardanti la festa popolare annuale; promuove e favorisce studi, pubblicazioni, ricerche scolastiche ed universitarie che abbiano per oggetto la storia locale”, ha aggiunto il primo cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera in Consiglio al regolamento della biblioteca comunale

CasertaNews è in caricamento