menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bruciano i rifiuti, la denuncia di Officina Volturno

Castel Volturno - "Da tempo tantissimi cittadini ci continuano a contattare e a denunciare presso la nostra sede, una situazione di grave disagio e malessere che desta non poche preoccupazione, particolarmente per la salute dei bambini e degli...

"Da tempo tantissimi cittadini ci continuano a contattare e a denunciare presso la nostra sede, una situazione di grave disagio e malessere che desta non poche preoccupazione, particolarmente per la salute dei bambini e degli anziani. Le problematiche sono diverse, e colpiscono il nostro territorio maggiormente nei periodi estivi. Innanzi tutto, durante le ore notturne un odore acre e di fumo, rende l'aria irrespirabile a tal punto da costringere le persone a chiudere le finestre tanto è insopportabile il malessere. I soliti roghi notturni fatti nelle campagne dell'entroterra .
Sono anni ormai che denunciamo questi episodi in tutte le sedi istituzionali, ma non si riesce a trovare una soluzione anche perché spesso gli episodi avvengono in comuni confinanti dove la nostra polizia municipale non può operare e la polizia ambientale provinciale non si è mai vista.
Si segnala, infine, la totale mancanza di cura del decoro urbano, dovuto principalmente alla totale inciviltà dei cittadini ma anche alla mancanza di personale disponibile, si fanno opere ( nuova domiziana) per diventare città e non si programma adeguatamente la loro manutenzione, Su tutto il territorio si riesce appena a garantire la raccolta, ma tutto il resto è trascurato, in Pinetamare scritte oscene sui muri, discariche d' ingombranti sotto i palazzi, detto senza polemiche, e riconoscendo tutte le difficoltà economiche dell'Ente, ma c'è troppa trascuratezza e sporco da tutte le parti ? non è una bella immagine per un comune che ama dichiararsi a vocazione turistica e la crisi del settore rifiuti è finita da tempo,si ricorda che la precedente amministrazione è stata sciolta perché non raggiungeva le quote della differenziata ? Inoltre i cittadini chiedono chi sia il responsabile all'ambiente, ? a noi risulta che tale delega sia di competenza sindacale che in questo periodo è in vacanza fuori regione.

Al comando dei Vigili e alle forze dell'ordine va il nostro apprezzamento per il grande impegno messo in campo, ma per la polizia Municipale esiste un oggettiva mancanza di personale e quindi diventa impossibile poter sopperire a tutti gli impegni in un territorio così difficile.
E' inaudito che anno dopo anno si debba continuare a sollevare sempre gli stessi problemi, ormai divenuti atavici, che non trovano un'adeguata soluzione dalle istituzioni preposte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento