Ambiente

Lassociazione Giovani Veterinari della Campania porta le mozzarelle campane a Montecitorio

Napoli - Un evento, più che una manifestazione, per informare, condividere e partecipare alla riabilitazione dei prodotti lattiero caseari di bufala della Campania. Oggi 26 novembre in piazza Montecitorio a Roma, l'associazione Giovani Veterinari...

Un evento, più che una manifestazione, per informare, condividere e partecipare alla riabilitazione dei prodotti lattiero caseari di bufala della Campania. Oggi 26 novembre in piazza Montecitorio a Roma, l'associazione Giovani Veterinari della Campania (GioVet) grazie alla collaborazione della Facoltà di Medicina Veterinaria della Federico II e l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno (IZSM), distribuirà mozzarelle di bufala campana con relative analisi di diossine e PCB. Nessuna manifestazione di protesta ma un evento partecipativo e un momento di confronto per informare i consumatori in modo chiaro ed inequivocabile sulla filiera bufalina. Le recenti inchieste su Terra dei Fuochi e, più in generale, sulla salubrità dei prodotti campani, soprattutto della mozzarella di bufala, hanno creato unicamente allarmismo, preoccupazione e confusione sul consumo dei prodotti campani, che sembra pure lecito dopo la massiccia risonanza mediatica, ma che è profondamente ingiustificato e arbitrario alla luce delle analisi che vengono costantemente effettuate con estremo rigore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lassociazione Giovani Veterinari della Campania porta le mozzarelle campane a Montecitorio

CasertaNews è in caricamento