menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
082040_orsogatto

082040_orsogatto

Allo Zoo di Napoli e' arrivato il cucciolo Binturong asiatico (o Orso Gatto)

Napoli - E' ancora cucciolo ha solo 9 mesi il nuovo arrivato allo Zoo di Napoli, il Binturong asiatico o Orso Gatto, visibile da questo week end nella sua nuova casa con ambientazione studiata assecondando esigenze e caratteristiche della specie...

E' ancora cucciolo ha solo 9 mesi il nuovo arrivato allo Zoo di Napoli, il Binturong asiatico o Orso Gatto, visibile da questo week end nella sua nuova casa con ambientazione studiata assecondando esigenze e caratteristiche della specie. Giunto a Napoli grazie al programma di scambio internazionale di animali tra zoo e zoo, il Binturong di provenienza asiatica, che in malese significa appunto Orso Gatto, ha un aspetto singolare, di certo piacerà ai bambini, perché è un misto tra un grosso gatto ed un orsetto con una lunga coda. Tutto nero e con peli bianchi sul muso, ma che nel tempo cambierà il suo manto ancora poco folto, con una pelliccia arruffata caratteristica per la sua razza.
A memoria storica sono circa 25 anni che lo Zoo di Napoli non ha tra i suoi animali un Binturong e questo rende il nuovo arrivo ancora più gradito, specie se in futuro arriverà la femmina da qualche altro zoo per garantirne il programma di conservazione.

E' un animale prevalentemente docile, arboricolo e notturno. Scende a terra frequentemente, per spostarsi da un albero all'altro, poiché risulta molto difficile saltare tra i rami visto la possente mole. Riposa normalmente raggomitolato, con la testa avvolta nella coda. Nello specifico, allo Zoo di Napoli, l'ambientazione dello spazio dedicato al binturong, coordinata dal veterinario di struttura Pasquale Silvestre, ha rispettato le esigenze dell'animale, abituato ad una folta vegetazione di arbusti ed alberi dove arrampicarsi e riposarsi, mentre il calpestio è stato arricchito da terreno e truciolato per rendere il suolo morbido.
Un tassello in più per lo Zoo di Napoli, che persegue ogni giorno il suo ambizioso programma giungendo ad importanti traguardi, come recentemente l'inaugurazione della fattoria e prima del rettilario. Un work in progress che non limita affatto le visite, anzi è un motivo in più per tornare allo zoo e vedere dal vivo le novità, in una struttura aperta tutti i giorni compresa la domenica, dalle ore 9 al tramonto, mentre mette a punto una trasformazione impegnativa degli 80000 mq, rendendo lo zoo luogo ideale per le famiglie, dove trascorrere il tempo libero, tra ricca vegetazione ed attività didattiche e ricreative pensate per i più piccoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento