menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune ottiene contributo di 23mila euro per la riduzione dei rifiuti

Recale - Grande soddisfazione da parte dell'amministrazione comunale di Recale guidata dalla dott.ssa Patrizia Vestini che vede assegnarsi, dalla Provincia di Caserta, un contributo massimo di 23mila euro per la riduzione dei rifiuti. Il Comune...

Grande soddisfazione da parte dell'amministrazione comunale di Recale guidata dalla dott.ssa Patrizia Vestini che vede assegnarsi, dalla Provincia di Caserta, un contributo massimo di 23mila euro per la riduzione dei rifiuti. Il Comune di Recale risulta infatti primo in graduatoria nella fascia B. Con delibera di giunta n° 78 del 11/07/2013, l'amministrazione Vestini aveva partecipato all'avviso pubblico della Provincia di Caserta - settore Ambiente, Ecologia e Gestione Rifiuti. E' stato quindi stilato ed approvato un progetto sulla riduzione dei rifiuti dal titolo: "Rx3R Recale per la Riduzione, il Riutilizzo ed il Riciclo del Rifiuto". Il progetto prevede la partecipazione delle scuole, di associazioni quali Scout, Cruna e Rangers del Mediterraneo, punta a far decollare l'isola ecologica per ottenere una maggior differenziazione dei rifiuti e realizzare nei pressi della stessa isola ecologica un distributore di acqua trattata e sanificata per ridurre l'utilizzo di bottiglie in plastica. Prevista inoltre la distribuzione di sacchetti per i rifiuti con codice a barre identificativo del cittadino o dell'esercizio commerciale; codice a barre che consentirà di far partire una raccolta punti finalizzata a premiare chi meglio differenzia. Il progetto Rx3R si propone inoltre di incentivare il compostaggio domestico, di formare 3 ispettori ambientali ed indire un bando per le scuole in modo da formare i cittadini del futuro alla cultura del riciclo e proporre loro nuove forme di riutilizzo. Ciro Rossi, assessore all'ambiente, commenta: "ovviamente sono soddisfatto del risultato raggiunto. Un progetto di notevole importanza al quale io ed il sindaco abbiamo lavorato insieme alle associazioni del territorio. Sicuramente sarà uno strumento utile per aumentare la percentuale della raccolta differenziata e fornire dei primi benefici ai cittadini che rispettano le regole in materia di rifiuti"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento