rotate-mobile
Altro

Internazionali di tennis, sorpresa nel main draw: Burel eliminata

La testa di serie numero uno esce anzitempo dal torneo casertano

La pioggia caduta nella giornata di giovedì e l’uscita di scena nel corso degli incontri serali di mercoledì di due tenniste molto attese: nel main draw la numero uno del tabellone la francese Clara Burel numero 95 di ranking e nel tabellone del doppio della bulgara Isabella Shinikova, vincitrice di due edizioni del torneo casertano, sono stati gli argomenti del giorno al circolo di via Laviano a Caserta, dove è in corso di svolgimento la trentatreesima edizione degli “Internazionali Femminili di Tennis Città di Caserta – Trofeo Cogepa” dotato di un montepremi di 60.000 dollari.

Alle sorprese dei primi match del main draw, la Pigato che elimina la Waltert testa di serie numero 6 e della Papamichail, testa di serie numero 4 eliminata dalla Ferrando, si è aggiunta nella serata di mercoledì l’uscita di scena della numero uno del tabellone, Clara Burel (nr. 94 di ranking) eliminata dalla tedesca Katharina Gerlache (n. 234 rank) in tre set con il punteggio di 7-6; 2-6; 6-4.

Nel doppio le sorelle portoghesi Francisca e Matilde Jorge hanno eliminato la copia composta dalla bulgara Isabella Shinikova con la lettone Daniela Vismane in due set: 6-2; 7-6 il punteggio. Nell’altro incontro del doppio vittoria della coppia composta dalla rumena Andreea Priscariu e dalla bosniaca Anita Wagner sulla brasiliana Ingrid Gamarra Martins in campo con l’inglese ed Emily Webley Smith in tre set con il punteggio di 6-3; 3-6; 10-5.

La mattinata di giovedì è stata caratterizzata dalla pioggia che ha ritardato i match. Sul campo coperto la fiorentina Diletta Cherubini (n.623 rank) proveniente dalle qualificazioni, ha eliminato la testa di serie numero tre Elina Avanesyan n. 138 di rank in due set con il punteggio di 6-3; 7-5. “Sono la prima ad accedere ai quarti si sono davvero molto contenta - commenta Diletta Cherubini - non è stato semplice e il tempo non ha permesso di poter giocare all’aperto, ma sono veramente contenta del risultato. La mia avversaria è una giocatrice di esperienza e quindi è sicuramente un buon risultato di una partita molto bella per me, poi sono in Italia e sono davvero contenta”. Federica Di Sarra, numero sette del tabellone ha eliminato in due set con il punteggio di 6-7; 1-6; Martina Di Giuseppe che vinse il torneo casertano nel 2009. La cuneese Camilla Rosatello (n. 333 rank) ha battuto la ligure Cristiana Ferrando (nr. 247 rank) nipote dell’ex professionista Linda Ferrando in due set con il punteggio di 7-6; 6-2.

La francese Kristine Mladenovic che appena domenica scorsa ha vinto il doppio agli Open di Francia, se non è diventata la beniamina degli appassionati presenti a tutte le gare del torneo, poco ci manca. “Ho avuto una domenica incredibile, vincendo il doppio al Roland Garros a Parigi – ha dichiarato in perfetto italiano - è stata chiaramente un'emozione unica, sapersi riconfermare a questi livelli dopo qualche anno. Poi dopo la gara, ho preso un aereo per venire qui a Caserta e allungare il mio programma sulla terra rossa, giocando un'altra settimana. Chiaramente non è stato facile ritornare in campo dopo così poco tempo, in un torneo nuovo, in un Paese diverso, ma sono chiaramente venuta per vincere. È un piacere giocare a Caserta, proverò a fare il meglio possibile e vediamo come va”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Internazionali di tennis, sorpresa nel main draw: Burel eliminata

CasertaNews è in caricamento