Recensioni

Dove mangiare la migliore pizza tra Caserta e provincia

Terra di Lavoro è diventata un punto di riferimento per le pizzerie

Avete voglia di una buona pizza? A Caserta c'è solo l'imbarazzo della scelta. Ormai il Capoluogo è diventato un punto di riferimento per i pizzaioli di tutta Italia ed è davvero difficile trovare un locale dove non si mangi un prodotto di alta qualità. I continui assegnati ai pizzaioli casertani ( Francesco Martucci e Franco Pepe, giusto per fare qualche nome) sono la dimostrazione che in provincia si sono ormai raggiunti livelli altissimi. E così il piatto “principe” della città di Napoli, è diventato anche un simbolo per Terra di Lavoro. 

Dalla pizza per la regiona a patrimonio Unesco

Non c'è dubbio sul fatto che la pizza sia nata in Campania, la data precisa è difficile da decifrare, ma è sicuramente dall’Ottocento in poi, che inizia a spopolare la pizza margherita nel mondo, affiancata dalla sola pizza marinara, cioè con pomodoro, aglio, origano ed olio, le più popolari pizze italiane. Secondo alcune leggende popolari, la pizza napoletana, cioè la “margherita” - che modificata, poi, ha dato origine ad altre varianti - nasce nel lontano 1889 ad opera di un cuoco, Raffaele Esposito, che per onorare la regina Margherita di Savoia, preparò la “Pizza Margherita”, una focaccia condita con pomodori, mozzarella e basilico, ingredienti che tra l’altro riproducevano i colori della nostra bandiera italiana. Con il tempo, grazie all’inventiva dei pizzaioli, dalla margherita, sono nate diverse varianti di pizze, come la diavola, la capricciosa, l’americana e tante altre, a seconda degli ingredienti, tutti genuini, disposti sull’impasto. Nel 2017 la pizza napoletana è diventata patrimonio dell’umanità, essendo votata dal 12° Comitato della salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Unesco, riunitosi in Corea del Sud, e valutata come identità enogastronomica italiana sempre più tutelata nel mondo.

Ecco le migliori pizzerie di Caserta e provincia

Pepe in Grani, Via San Giovanni Battista, Caiazzo (CE) - Telefono: 0823 862718

I Masanielli di Francesco Martucci, Viale Giulio Dohuet, 11 - Telefono: 08231540786

Pizzeria da Lioniello, Via Murelle 1, Succivo (CE) - Telefono: 081 18167658 

I Masanielli Pizzeria da Sasà Martucci, Via Antonio Vivaldi, 23, 81100 - Telefono: 0823 220092

Il Diavoletto, viale Lincoln II Tratto, 254, Caserta - Telefono 339 7743304

PizzArt Caserta, Corso Trieste, 31, Caserta - Telefono: 0823 44 3638

Pizzeria Decimo Scalo, Via Sant'Agostino, 10, Caserta - Telefono: 0823 18702001

Casa Vitiello, Piazza Monsignor Nicola Suppa, 4 - Telefono: 392 472 3240

Mama Pizza Passion, via Martiri del dissenso, 25, Santa Maria Capua Vetere - Telefono: 331 9873107

Pizzeria Elite,  Alvignano (CE), Corso Umberto I, 168 –  Telefono: 0823 869092 

Martorano Pizza Experience, via Toti, 27, Recale -  Telefono: 331 9330654

La Contrada, Aversa (CE),  Piazza Marconi, 14 – Telefono: 081 8111700

Carlo Sammarco 2.0, Aversa (CE),  Viale A. Gramsci, 60 –  Telefono: 338 4954853

Millevoglie, via Grotta 66, San Nicola la Strada - Telefono: 346 8723432

Doro Gourmet, via Trieste, 52, Macerata Campania - Telefono: 0823 693157

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove mangiare la migliore pizza tra Caserta e provincia

CasertaNews è in caricamento