menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100925072857_scuolanuova

20100925072857_scuolanuova

Primo giorno di scuola nuovo e modernissimo istituto costruito in via Rosanea

Sant'Anastasia - I più trepidanti saranno certamente i ragazzi che dopo giorni di attesa inizieranno l'anno scolastico mettendo piede lunedì prossimo nella nuova e modernissima scuola costruita in via Rosanea. I primi ad entrare, lunedì 27...

I più trepidanti saranno certamente i ragazzi che dopo giorni di attesa inizieranno l'anno scolastico mettendo piede lunedì prossimo nella nuova e modernissima scuola costruita in via Rosanea.
I primi ad entrare, lunedì 27 settembre, alle 8,30 saranno i ragazzi di IV e V elementare; alle 9,00 è previsto l'ingresso delle II e III, mentre le prime elementari entreranno alle 9,35.
L'apertura della scuola è stata stabilita dal Sindaco, Carmine Esposito, che con propria ordinanza ha dato il "via libera" ad una platea scolastica che per anni ha patito in una sede situata nelle immediate adiacenze della TAV.
"Certamente la nuova sede è un fiore all'occhiello per il nostro territorio, interessato oggi, più che da un cambiamento, da una vera e propria rivoluzione per quella zona periferica - afferma il Sindaco Esposito - perché il plesso è moderno, ha aule a sufficienza, servizi a volontà, rispetta i diversamente abili, ha palestra, mensa, anfiteatro, terrazze e spazi utilizzabili e vivibili; una volta arredato e completato tutto, in questo plesso si potranno fare cose egregie. E spetta alla Dirigente, ai docenti ed al personale portare questa scuola ad altissimi livelli. Le potenzialità ci sono e noi amministrazione faremo quanto è necessario per puntare sempre al meglio, insieme a loro e, soprattutto, insieme ai ragazzi. Intanto pensiamo ad accoglierli bene lunedì prossimo, perché i ragazzi devono essere sempre al centro delle nostre attenzioni. Una piccola studentessa, vari giorni fa, mi chiese con spontaneità e speranza: "Sindaco, ci fai andare nella scuola nuova?" Le risposi di sì e le dissi che avrei fatto l'impossibile. Ci siamo riusciti e ne siamo soddisfatti".

"Abbiamo in programma una piccola cerimonia, ma la vera e propria inaugurazione, d'accordo con il Sindaco, avverrà in seguito, quando anche la parte esterna, verde, aiuole e quant'altro sarà completato". Lo conferma la Dirigente del IV Comprensivo "Ponte di Ferro", proff.ssa Angela De Falco e con molta soddisfazione e gratitudine verso il Sindaco, Carmine Esposito - "che ha fatto tanto, insieme agli assessori e all'ingegnere Coppola" - si sofferma nei locali del nuovo plesso senza nascondere il desiderio di veder realizzare in futuro anche un plesso per la scuola media.
In vista dell'apertura della scuola, la Dirigente, questa mattina, ha effettuato una vera e propria visita a tutto il nuovo plesso, accompagnata dai docenti al completo perché "è necessario che ogni insegnante veda in anticipo la nuova sede e si renda conto di come abbiamo pensato di distribuire le classi. E li voglio tutti presenti lunedì prossimo - aggiunge la prof.ssa De Falco - e da tutti mi aspetto piena collaborazione sia per accogliere bene gli alunni, sia per evitare disagi. Sarò lì con molto anticipo e per tutto il giorno, perché è importante "accompagnare i ragazzi" in questo emozionante "primo giorno di scuola" e nei giorni successivi. Li accoglieremo anche con cartelli riportanti la scritta della classe, così sarà più semplice e ordinato sia l'ingresso che l'uscita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento