menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pascariello concede sede staccata Liceo Diaz

San Nicola la Strada - Il sindaco Angelo Pascariello comunica l'Amministrazione Comunale, con accordo sottoscritto lo scorso 24 settembre, ha concesso in comodato d'uso gratuito alla Provincia di Caserta venti locali posti al primo piano e due al...

Il sindaco Angelo Pascariello comunica l'Amministrazione Comunale, con accordo sottoscritto lo scorso 24 settembre, ha concesso in comodato d'uso gratuito alla Provincia di Caserta venti locali posti al primo piano e due al piano terra del Complesso Borbonico "Madonna delle Grazie", nonché le aree pertinenziali dello stesso, affinché possa essere utilizzato quale sede staccata del Liceo Scientifico "A. Diaz" di Caserta.
La concessione in comodato d'uso gratuito del bene in argomento avrà la durata strettamente necessaria alla costruzione della sede staccata del suddetto liceo scientifico, fatto salvo il sopravvenire di un urgente ed imprevisto bisogno da parte del Comune di San Nicola la Strada.
Come si ricorderà, con accordo sottoscritto il 21 novembre del 2005, tra la Provincia di Caserta e il Comune di San Nicola la Strada, presso il complesso borbonico è stata allocata la sede staccata del Liceo Scientifico "A. Diaz" di Caserta, con lo stesso accordo, attesa l'insufficienza dei locali a disposizione, veniva stabilito di ricorrere al mercato immobiliare privato con contratto di fitto a carico del Comune di San Nicola la Strada per i successivi quattro anni, dopodiché sarebbe subentrata l'Ente Provincia.

Alla luce dell'incremento della popolazione scolastica della medesima succursale, è sorta la necessità di ricorrere alla costruzione di una sede idonea, per cui, a seguito di incontri tra il sindaco Angelo Pascariello e il Commissario Prefettizio della Provincia di Caserta Biagio Giliberti, intesi ad individuare l'area sulla quale realizzare l'opera, il Comune di San Nicola la Strada verificava la passibilità di tale individuazione, comunicando alla Provincia che tale scuola poteva essere realizzata su di un suolo sito in Via Grotta.
Nell'incontro avuto lo scorso 6 maggio le Amministrazioni interessate concordavano per la realizzazione dell'opera nell'area messa a disposizione dal Comune di San Nicola la Strada con tutte le spese, comprensive di esproprio, a carico della Provincia di Caserta e con l'impegno dell'Ente Comune a garantire i locali per la sezione staccata del liceo scientifico nel complesso borbonico, a titolo gratuito fino alla realizzazione dell'opera. Da qui l'accordo sottoscritto lo scorso 24 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento