menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santobono, due bambine palestinesi recuperano ludito

Napoli - Stamattina presso l'azienda ospedaliera Santobono – Pausilipon è stato effettuato un intervento di protesi acustica a due bambine di nazionalità palestinese per il recupero dell'udito.L'impianto cocleare è una tecnica che permette di...

Stamattina presso l'azienda ospedaliera Santobono - Pausilipon è stato effettuato un intervento di protesi acustica a due bambine di nazionalità palestinese per il recupero dell'udito.
L'impianto cocleare è una tecnica che permette di realizzare una percezione sonora attraverso la stimolazione diretta delle terminazioni nervose del nervo acustico.
Con apposita delibera, la Regione Campania ha autorizzato l'Azienda Ospedaliera Santobono - Pausilipon a ricoverare le due piccole pazienti, Sondos M. di 4 anni e Sima M. di 6, entrambe colpite da sordità, provenienti da famiglie non abbienti della provincia di Ramallah.

Hanno assistito all'intervento l'assessore alle Politiche sociali ed Immigrazione della Regione Campania Alfonsina De Felice ed il commissario regionale della Fondazione Banco di Napoli Lidia Genovese.
L'assessore De Felice e la presidente Genovese hanno assicurato il sostegno alle madri e alle bambine per la riabilitazione post-operatoria e l'ospitalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento