Scuola

Vaccinazione, Censis: il 36% degli italiani e' timoroso

(Roma) Il tema della vaccinazione è oggi in una fase di importante trasformazione. Alla dimensione pubblica dell'obbligatorietà si affianca sempre di più quella della consapevolezza e della scelta individuale. A partire dall'analisi dei livelli di...

(Roma) Il tema della vaccinazione è oggi in una fase di importante trasformazione. Alla dimensione pubblica dell'obbligatorietà si affianca sempre di più quella della consapevolezza e della scelta individuale. A partire dall'analisi dei livelli di conoscenza e diffusione della cultura della prevenzione nella popolazione, la ricerca del Censis, realizzata con il contributo non condizionato di Sanofi Pasteur Msd, approfondisce il punto di vista dei cittadini sulle vaccinazioni, i comportamenti e le scelte concrete delle famiglie italiane. L'analisi considera molteplici aspetti: non solo l'informazione e le esperienze concrete, ma anche opinioni, atteggiamenti, credenze, timori e pregiudizi nei confronti della vaccinazione, che stanno alla base dell'articolato dibattito che si sta sviluppando sul tema.
Il 36% dei genitori e' timoroso nei confronti dei vaccini, ha cioè un atteggiamento caratterizzato da cautela, mentre i ligi, che sono il 33%, hanno un atteggiamento positivo che dipende più dal fatto che si tratti di obblighi e raccomandazioni dell'Ssn piuttosto che di una strategia di prevenzione. I "favorevoli medicalizzati", pari al 23%,mostrano invece un atteggiamento di apertura che fa leva sulla consapevolezza dell'importanza della vaccinazione e al contrario i critici olistici,l'8%, mostrano un atteggiamento critico e sono contrari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazione, Censis: il 36% degli italiani e' timoroso

CasertaNews è in caricamento