rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Meteo

Il ciclone mediterraneo si sposta. Nel casertano vento fino a 70 km/h

Le previsioni degli esperti di "3bmeteo" per le prossime ore

Come nelle attese la Sicilia è stata duramente colpita dal maltempo “a causa del ciclone mediterraneo che ha preso vita sulla Tunisia e si sta portando progressivamente verso lo Ionio” spiegano gli esperti di 3bmeteo.com. “Il maltempo ha colpito comunque in modo differente l'Isola a seconda delle zone: picchi pluviometrici eccezionali si sono avuti sull'entroterra catanese, in particolare la zona di Lentini/Scordia, dove tra l'altro si è avuto l'evento alluvionale. In queste aree è caduta in meno di 48 ore la pioggia di 5-6 mesi, praticamente quasi il 50% annuo, con 200-300mm a fronte dei 500-600mm medi annui. Eccezionali anche le punte di 400mm sul versante orientale dell'Etna. Il tutto accompagnato da forti venti di Levante con burrasche sullo Ionio”

La fase più intensa del maltempo “si sta concentrando ora sulla Calabria, con piogge anche molto intense ed abbondanti in particolare sul versante ionico dove già si registrano punte di oltre 80mm” avvertono gli esperti 3bmeteo.com - “attenzione particolare a Locride, Aspromonte, Serre, Sila e in generale a catanzarese e crotonese dove potranno cadere anche picchi di oltre 100-200mm con possibili locali criticità e disagi. Il tutto accompagnato da forti venti tra Levante e Scirocco con raffiche anche di oltre 70km/h e mareggiate sulle coste ioniche. Nel frattempo ulteriori rovesci e temporali anche intensi potranno interessare ancora la Sicilia, specie catanese e messinese ionico”.

Il vortice mediterraneo in azione sul Mar Ionio, interessa seppur solo marginalmente, anche la Campania. Tra lunedì e martedì tempo instabile e in prevalenza nuvoloso con qualche pioggia nella giornata di lunedì principalmente su Cilento, Irpinia e zone interne appenniniche. Venti sostenuti di grecale con raffiche di 60/70 Km/h. Martedì qualche pioggia, generalmente di debole intensità, interesserà un po' tutta la regione, seppur alternata a pause asciutte e qualche temporanea schiarita. Un miglioramento delle condizioni meteo è atteso per la giornata di mercoledì che risulterà asciutta e con tendenza a schiarite anche ampie nel corso del giorno. Nei giorni successivi il vortice mediterraneo rimarrà comunque attivo, seppur non interesserà più la Campania che godrà di tempo in prevalenza soleggiato; solo nel corso del weekend possibilità di un nuovo peggioramento. 

A Caserta un lunedì con condizioni di tempo nuvoloso ma asciutto, temperature diurne intorno ai 20°C; martedì molte nubi e qualche pioggia, più probabile la notte e poi ancora nella sera. Temperature minime intorno ai 15-17°C, massime 20-22°C. Mercoledì avvio variabile poi ampie schiarite, temperature stazionarie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ciclone mediterraneo si sposta. Nel casertano vento fino a 70 km/h

CasertaNews è in caricamento