Meteo

Caldo asfissiante: sfiorati i 40 gradi. Ecco i comuni casertani più afosi

Fino a venerdì è in vigore l’allerta meteo della Protezione Civile campana

Un caldo asfissiante. E’ una bolla di calore quella in cui si ritrova la provincia di Caserta, con le temperature che sono salite a livelli mai raggiunti negli ultimi tempi. Un caso eccezionale, legato non solo all’aumento delle temperature di 7-8 gradi rispetto alla soglia del periodo, quanto all’elevato tasso di umidità che le accompagnano e che rendono ancora più difficile riuscire a sopportare il caldo, soprattutto nelle ore centrali della giornata.

Mercoledì il comune più caldo della Campania è stato Benevento, dove si sono toccati i 39 gradi, seguito da Alife (37,8) e Faicchio (37,8). Anche oggi le temperature sono state caldissime: in provincia di Caserta il massimo è stato raggiunto ancora ad Alife (38,5 gradi), seguita da Pignataro (37,9), Pietramelara (37,9), Capua (37,8), Caserta (37,7), Aversa (37,3), Santa Maria Capua Vetere (37,3), Carinola (36,9), Caiazzo (36,9).

In Campania regna ancora l’allerta meteo diramata dalla Protezione civile e che resterà in vigore fino alle ore 20 di venerdì sera proprio per l’ondata di calore che si è abbattuta sull’intera regione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo asfissiante: sfiorati i 40 gradi. Ecco i comuni casertani più afosi

CasertaNews è in caricamento