Cosa fare a Caserta per l'Epifania: tutti gli eventi del week end

Volgono al termine le feste natalizie ma sono tanti gli appuntamenti tra calze, dolciumi e musei aperti gratuitamente. Ecco la nostra proposta

Ultimo week end del periodo natalizio prima che l'Epifania tutte le feste porti via. Tanti gli eventi in provincia di Caserta per chiudere i giorni di festa appena trascorsi tra calze, dolciumi e musei aperti gratuitamente. Ecco la nostra proposta

LA BEFANA AL MUSEO

- Una Befana al Museo. Un'occasione per visitare le bellezze di Terra di Lavoro data la coincidenza tra l'Epifania e la prima domenica del mese, con l'apertura gratuita dei siti culturali.

LA BEFANA DEI BAMBINI

- Doppio appuntamento per l'Epifania a Recale. Sabato 5 gennaio alle 19:00 stand gastronomici con degustazioni di dolci tipici della tradizione natalizia; alle 20:00 Un benvenuto al nuovo anno con il concerto del jazzista Stefano Di Battista nella suggestiva location di Villa Porfidia. Domenica 6 gennaio arriva la Befana: animazione per i più piccoli con giostre gonfiabili, dalle ore 16:00 in piazza Padre Pio.

- Sabato 5 gennaio Cristina D’Avena (ore 22). Appuntamento ormai consolidato con la regina delle sigle dei cartoni animati. Cristina D’Avena canta da quando era bambina, da ormai 30 anni è la beniamina di diverse generazioni di appassionati di cartoni animati. Il suo pubblico è vastissimo e cresce di anno in anno. Le sue performance sono coinvolgenti e allegre. Un divertimento per tutta la famiglia.

- Domenica 6 gennaio alle 10 in piazza Roma a Piedimonte Matese arriva la Befana che distribuirà calze e dolciumi ai bambini.

- Sabato 5 e domenica 6 gennaio alla Vaccheria si ripropone il Presepe Vivente del '700 napoletano.

- Sabato 5 Gennaio dalle ore 14:00 e Domenica 6 Gennaio dalle ore 15:00 al Centro Commerciale Campania di Marcianise arriva “Coccole Sonore Live”  l’unico evento Coccole Sonore dal vivo, direttamente dal canale yoputube per bambini e primo per popolarità e numero di views.

FESTA DI SANT’ANTUONO

- Una festa nel segno della tradizione. E' questo lo spirito con cui stanno per iniziare i festeggiamenti per Sant'Antuono a Macerata Campania, tra carri, bottari, falci e past’e’llessa che saranno protagonisti. Primo appuntamento sabato con l'attesa estrazione dell'ordine dei carri.

NATURA

- Una bellissima passeggiata tra boschi e pianori che si conclude (per chi lo desidera) in agriturismo con una bella degustazione di prodotti locali. L'appuntamento è alle 9 del 6 gennaio in piazza Gaetani a Piedimonte Matese. 

TEATRO

- Il 6 gennaio alle 18 all'ex Largisi di Castel Morrone la Compagnia teatrale "I 7/4" riproporrà lo spettacolo "Convivendo".

- Torna in scena ad Officina Teatro "Pinocchio Rewind". Lo spettacolo, ideato da Michele Pagano, sarà in programma 4, 5, 6 gennaio (alle 19 nei festivi ed alle 21 nei feriali).

- Venerdì 4 Gennaio 2018 alle 19 il Gruppo Scout 1 Clan “Aquile Libere” di Pantuliano mette in scena lo spettacolo teatrale “E' finito il teatrino" tratto dalla Commedia “E fuori nevica" presso il Centro Sociale “Paolo Borsellino” di Pastorano.

MUSICA

- Appuntamento con la grande musica con il festival dei giovani pianisti che si svolgerà il 4 gennaio alle 16,00 presso la Sala San Francesco del convento francescano Santa Maria delle Grazie di Santa Maria Capua Vetere.

- Venerdì 4 gennaio al Teatro Comunale di Caserta gran concerto "Antologia di musica bandistica" alle 20,30.

- Venerdì 4 gennaio alle 19 alla chiesa di San Benedetto concerto del pianista Venovan.

- Sabato 5 gennaio al Teatro Comunale di Caserta alle 21 concerto di Giovanni Caccamo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Il boato, poi le fiamme in autostrada: tir distrutto e conducente salvo per 'miracolo' | FOTO

  • Fiumi di droga. Orefice inguaiato dal pentito “compagno di classe”

  • Muore a 30 anni, Marcianise piange Raffaella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento