A 40 anni dalla chiusura dei manicomi il dibattito al teatro Garibaldi sulla legge Basaglia

Il confronto nel Salone degli Specchi nell’anniversario della legge 180

Nel Salone degli Specchi dell’antico Teatro Garibaldi a Santa Maria Capua Vetere il prossimo 24 maggio si svolgerà un importante congresso dal titolo: “40° Anniversario della Legge 180. Dai manicomi ai diritti”. E’ una conferenza - dibattito con operatori del diritto e medici specialisti psichiatri che si confronteranno sul tema della salute mentale in rapporto alla sicurezza sociale, al processo penale a 40 anni dalla entrata in vigore della legge Basaglia: cosa e’ stato fatto e cosa resta da fare in futuro per il benessere del paziente psichiatrico e per farlo meglio relazionare con il cittadino per la sua piena integrazione socio - sanitaria.

Questi i punti centrali che verranno trattati. Obiettivo del convegno è un’analisi e una valutazione dell’esperienza psichiatrica in questi 40 anni per il miglioramento delle condizioni di gestione delle strutture e dei dispositivi medico - psichiatrici da un lato e il lancio di nuove norme e di concrete proposte da un altro con l’ambizioso proposito di rendere più aggiornata ed aderente alla realtà la Legge Basaglia che non è più attuale in alcuni punti centrali della sua applicazione. La conferenza è rivolta, in particolare, non solo ai Medici Specialisti dell’Area Psichiatrica ed ai cultori della materia, ma è anche un momento di riflessione, formativo e conoscitivo insieme, per tutti coloro che si relazionano, a qualunque titolo, con il mondo e la popolazione psichiatrica sia sotto un profilo professionale che quello umano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo i saluti istituzionali del primo cittadino Antonio Mirra, del Vescovo di Capua Salvatore Visco e del Direttore Generale Mario De Biasio e delle altre autorità presenti seguiranno in ordine gli interventi dei vari relatori -  moderati dalla giornalista Lidia Ruberto. Nell’ordine prenderanno la parola il Procuratore Aggiunto del Tribunale di Napoli Nord Domenico Airoma, l’avvocato Raffaele Crisileo, penalista, l’avvocato Francesca Palma, coordinatrice di Ambito, da ultimo i psichiatri Giovanna Del Giudice, Gaetano De Mattia, Angelo Righetti, Paola Russo, Fedele Maurano e da ultimo il sociologo Marco Rossano e la dottoressa Diana Facchini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Coronavirus, 120 nuovi contagi ed un'altra vittima nel casertano

  • Nuovo record di contagi nel casertano: 135 casi in un giorno

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

  • Sfondata quota 1000 casi in Campania: superato il ‘limite lockdown’ annunciato da De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento