menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101229073820_nonnanna

20101229073820_nonnanna

Nonna Anna compie 109 anni: una vita dedicata a famiglia e a lavoro

Castel Morrone - Appuntamento alle 16, presso la Casa di Riposo di via De Jacobis, interverrà: la Madre Superiora Suora Angela Vacca con la collaborazione dell'Associazione Cittadinanzattiva hanno organizzato un pomeriggio speciale dalle ore 16 in...

Appuntamento alle 16, presso la Casa di Riposo di via De Jacobis, interverrà: la Madre Superiora Suora Angela Vacca con la collaborazione dell'Associazione Cittadinanzattiva hanno organizzato un pomeriggio speciale dalle ore 16 in poi, per applaudire la nonnina mentre spegne le 109 candeline sistemate su una torta gigante.
Anche il Coordinatore di Cittadinanzattiva Aniello Riello ed alcuni esponenti dell'associazione, regaleranno all'ultracentenaria di Napoli un mazzo di fiori. "Abbiamo voluto fare un omaggio a nonna Anna per festeggiare lei ma anche tutti gli anziani della Casa di riposo e gli anziani del nostro paese, che sono una risorsa culturale e umana da rispettare e tutelare sempre", riferisce Aniello Riello.A tal proposito il Coordinatore di Cittadinanzattiva aggiunge: la Casa di riposo delle Suore è una delle attività eccellenti presenti sul territorio, perché basta varcare l'ingresso della Casa per capire che tutto funziona, grazie alla professionalità delle dipendenti tutte di Castel Morrone, ma soprattutto per l'attività di direzione svolta dalle suore e dalla madre superiore Suor Angela che, con l'amore verso il prossimo e la fede in Dio, svolgono con ininterrotta abnegazione giorno e notte assistenza umana e spirituale alle nonnine.
Anna Giaquinto non è l'unica centenaria di Castel Morrone, infatti anche Giacomo Perrone abitante alla frazione Largisi vanta la veneranda età di 101 anni.
Anna Giaquinto è nata a Napoli il 29 dicembre 1901 è oggi la persona più longeva della Regione Campania e forse d'Italia, ma anche tanto sola perché i suoi nipoti anch'essi ultraottantenni non sono in condizioni di assisterla.
E' nata nel 1901 da Vincenzo e Lucia. La sua famiglia composta da quattro sorelle e due fratelli risiedeva a Napoli in una traversa di Corso Garibaldi (Via Benedetto Cairoli).
Non sposata ha attualmente 3 nipoti di oltre 80 anni e una quindicina di pronipoti.

Ha lavorato per 60 anni come sarta, un primo periodo come dipendente in Via Chiaia e successivamente in proprio.
Nonostante l'età la nonnina di 109 anni conduce una vita piuttosto regolare e nella Casa è benvoluta da tutti. La mattina, dopo essersi preparata e aver fatto colazione, trascorre tutta la giornata senza riposare.A pranzo mangia tutto, tanto è vero che all'ultima visita della nipote ottantenne Maria Savastano ha richiesto con insistenza di non dimenticare di portagli la pizza fritta. Ma tra le cose che Nonna Anna non sa rinunciare ogni giorno a pranzo è la classica lattina di coca-cola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento