menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le migliori bollicine dItalia nella festa di Natale alla Citt del gusto

Napoli - Lo confermano tutti i dati sull'export del settore: l'Italia batte la Francia sul fronte bollicine. Lo spumante italiano piace perché è fresco, moderno, non troppo alcolico, fruttato e con un prezzo giusto. Ma imparare a riconoscere la...

Lo confermano tutti i dati sull'export del settore: l'Italia batte la Francia sul fronte bollicine. Lo spumante italiano piace perché è fresco, moderno, non troppo alcolico, fruttato e con un prezzo giusto. Ma imparare a riconoscere la bollicina giusta non è affare da poco. Ecco perché gli esperti degustatori del Gambero Rosso hanno raccolto il meglio delle produzioni italiane ottenute con Metodo Classico e Metodo Charmat nell'edizione 2011 di Bollicine d'Italia. Una guida indispensabile soprattutto nelle atmosfere di festa: come quella della grande festa di Natale di domenica 19 dicembre alla Città del gusto di Napoli. Un viaggio da Nord a Sud attraverso i migliori vini frizzanti prodotti nel nostro Bel Paese.
Una serata spumeggiante per imparare a scegliere perlage, bouquet e metodo per ogni momento di festa.Accanto a Prosecco e Spumante della varie aree di produzione saranno serviti gli immancabili finger food d'autore preparati per l'occasione da Vincenzo Galano, executive chef dell'Hotel Excelsior Vittoria di Sorrento. E per concludere con una nota di dolcezza in tema di feste natalizie, la Città del gusto ospiterà la degustazione dei torroni artigianali della storica azienda Di Iorio e di cioccolata Domori, un marchio che ha fondato e imposto il codice di degustazione del cioccolato in Italia e nel mondo. Tutta la serata si svolgerà sulle note delle selezioni d'autore di Radio Capri in diretta dalla Città del gusto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento