menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La carica dei 20.000 per la Fiera Campionaria di Eboli

Eboli - Bilancio più che positivo quello tracciabile per la 47ma edizione della Fiera Campionaria di Eboli. La rivisitazione dell'evento e l'ingresso di nuovi soggetti privati ha rappresentato il giusto mix per un risultato eccezionale. Oltre 20...

Bilancio più che positivo quello tracciabile per la 47ma edizione della Fiera Campionaria di Eboli. La rivisitazione dell'evento e l'ingresso di nuovi soggetti privati ha rappresentato il giusto mix per un risultato eccezionale.
Oltre 20.000 i visitatori che si sono recati presso il Palasele per visitare gli stands ed assistere agli spettacoli ed ai convegni che hanno arricchito il programma della manifestazione. Una dieci giorni positiva anche dal punto di vista commerciale con un incremento delle vendite pari al 40% tale da giustificare da solo la soddisfazione espressa dagli espositori.
Compiacimento espresso anche dalla Italia Produce Service, società che ha rivisitato la gestione dell'avvenimento attraverso un vero e proprio restyling strutturale, dal main sponsor dell'evento, il Gruppo Catapano, che, attraverso la Fondazione "Alfredo Catapano" ha intesto sostenere ed accompagnare l'appuntamento fieristico verso gli importanti risultati conseguiti quest'anno, dalla Eboli Multiservizi, società di gestione della struttura del Palasele, nonché dagli enti istituzionali che hanno patrocinato la manifestazione ovvero l'Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d'Europa, presieduto dal Dott. Giuseppe Catapano, il Comune di Eboli, la Provincia di Salerno e la Regione Campania.
"In questi giorni abbiamo dimostrato - ha dichiarato il Dr. Carmine Vincenzo Catapano, Amministratore Unico del Gruppo Catapano- che con la "cultura del fare" e il dialogo con le istituzioni è possibile proporre un evento di eccellenza. Dopo questa prima e felice esperienza, il Gruppo da ma amministrato è pronto a rafforzare il suo impegno con l'auspicio che l'ottimizzazione della filiera istituzionale possa rendere ulteriormente operative le sinergie tra pubblico e privato in vista della prossima edizione della Fiera Campionaria di Eboli".
"Anche in questa occasione l'Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d'Europa- ha dichiarato il Presidente Giuseppe Catapano - ha voluto essere accanto alle esigenze della Piccola e Media Impresa e al fabbisogno formativo delle giovani generazioni, infatti abbiamo voluto dare un senso forte alla nostra presenza ad Eboli con la presentazione dell'Istituto Europeo Commerciale e dell'Università Popolare Europa "Enzo Striano". Ancora una volta abbiamo dimostrato che l'operato dell'O.P.E. va in questa direzione: fornire ai cittadini e alle imprese gli strumenti adeguati per non trovarsi impreparati di fronte alle problematiche dei nostri tempi".
"Ringraziamo i cittadini, le Istituzioni locali, l'Ope, il Gruppo Catapano e la Fondazione Catapano- ha affermato il managment della Italia Produce Service nelle persone di Carmelo e Sabatino Duilio- per aver sostenuto questo progetto e questa iniziativa che, dati alla mano, ha avuto riscontri molto positivi sia tra i visitatori che tra gli espositori. L'appuntamento è per la 48ma edizione".

"Sono molto soddisfatto per questa edizione - ha affermato l'Avv. Martino Melchionda, Sindaco di Eboli - sia sotto l'aspetto dei numeri che per la soddisfazione che mi è stata espressa direttamente dagli espositori. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile tutto ciò e rinnovo l'appuntamento al prossimo anno con la certezza che si migliorerà ancora".
"La Fiera di Eboli- ha affermato il presidente della Eboli Multiservizi, Gianfranco Masci è sempre un appuntamento molto atteso dagli operatori del settore e dai cittadini. Quest'anno, con l'affidamento della gestione dell'evento ad una società privata, l'Italia Produce Service, e con il supporto del Gruppo Catapano abbiamo ottenuto grandi soddisfazioni. L'obiettivo, anche per il prossimo anno, è di migliorarsi sempre di più e di puntare ancora sul binomio tradizione-innovazione che è risultato vincente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento