menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al teatro Caserta Citt di Pace presentato il cartellone degli spettacoli 2010-2011

Caserta - Preparare, selezionando con cura gli spettacoli che gli spettatori vogliono vedere, il cartellone di una qualsiasi rassegna teatrale, è per un direttore artistico un lavoro immane. C'è sempre la paura di sbagliare a scegliere il testo...

Preparare, selezionando con cura gli spettacoli che gli spettatori vogliono vedere, il cartellone di una qualsiasi rassegna teatrale, è per un direttore artistico un lavoro immane. C'è sempre la paura di sbagliare a scegliere il testo che poi non trovi il consenso del pubblico, ma quando si tratta di Anna D'Andrea si va sul sicuro. La direttrice artistica ha presentato, unitamente alla direttrice amministrativa Michela Cerrato, martedì scorso nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il teatro "Città di Caserta" di Puccianiello, gli "Eventi Teatrali" per la stagione 2010-2011. Gli spettacoli, in totale sono sei rappresentazioni di alto spessore, inizieranno il 30 ottobre e termineranno il 12 marzo 2011. La partecipazione, l'entusiasmo, la passione dimostrata dagli spettatori durante le passate edizioni di "Eventi teatrali", rappresentano le condizioni privilegiate per continuare il percorso intrapreso da Anna D'Ambra e Michela Cerrato diversi anni orsono nell'organizzare momenti aggreganti di teatro, musica e arte. Alla kermesse organizzata dalla Commissione Cultura Comunità e dall'Associazione Culturale e teatrale "Gli Esclusi", saranno presenti, anche quest'anno, diversi artisti, anche di fama nazionale, che saranno i protagonisti impegnati a rendere più gradevoli le serate dei cittadini casertani e non solo, visto il successo ottenuto in questi anni anche oltre ai confini cittadini. Ad inaugurare la rassegna, sabato 30 ottobre alle ore 21.00, sarà la nota artista Margherita Di Rauso con lo spettacolo dal titolo "Giro di vite" di Luca De Bei, tratto da Henry James. Altra data importante è quella del 13 novembre con lo spettacolo "A casa, dopo cena" interpretato da Maria Basile e Gennaro Piccirillo con la regia di Manlio Santarelli. Si prosegue il 10 dicembre con Ascanio Celestini, uno dei maggiori rappresentanti del cosiddetto teatro di narrazione, che presenta "Il razzismo è una brutta storia". Seguirà il 15 gennaio 2011 il concerto e divagazioni musicali dal titolo "Neapolitan Contamination", presentato da Artheteca Project con la regia di Stefano Mecca. "Sconcerto d'Amore" è il titolo dello spettacolo che sarà presentato sabato 12 febbraio 2011 dal Circo Teatro Comico musicale con Ferdinando D'Andria e Maila Sparapani e con la collaborazione di Marta Dallavia. La rassegna teatrale si concluderà sabato 12 marzo 2011 con lo spettacolo dal titolo "Elisir d'Amor", opera buffa in due atti proposto dall'Associazione Musicale "Enrico Caruso" e dall'Associazione teatrale "Gli esclusi", che gode della consulenza drammaturgica di Anna D'Ambra e della direzione musicale e corale di Cira Di Gennaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid si porta via il proprietario di 'Tenuta Pegaso'

  • Cronaca

    Speranze di 'zona gialla' per la Campania dal 26 aprile

  • Cronaca

    Il Covid contagia il presidente de 'Il Sorriso di Padre Pio'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento