menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100806064732_jovine

20100806064732_jovine

Puccio Corona ha inaugurato la XVII edizione di Vinalia

Guardia Sanframondi - Puccio Corona ha inaugurato la XVII edizione di Vinalia, appuntamento enogastronomico promosso dal Circolo Viticoltori ed organizzato dal Comitato Vinalia a Guardia Sanframondi (Bn) fino al 10 agosto prossimo. La cerimonia...

Puccio Corona ha inaugurato la XVII edizione di Vinalia, appuntamento enogastronomico promosso dal Circolo Viticoltori ed organizzato dal Comitato Vinalia a Guardia Sanframondi (Bn) fino al 10 agosto prossimo.
La cerimonia di apertura dell'attesa rassegna che coniuga vini di qualità ad altre prelibatezze del Sannio, è stata preceduta da un incontro sul tema "L'incremento dello sviluppo turistico attraverso l'integrazione dell'offerta enogastronomica con le risorse culturali e paesaggistiche del territorio". All'incontro hanno partecipato, oltre al noto giornalista, anche Franco Barbato (presidente di Art Sannio Campania), Giovanni La Motta (presidente Ept di Benevento), Floriano Panza (sindaco di Guardia Sanframondi), Titina Pigna (coordinatrice del Comitato Vinalia), Luigi Simone (vicesindaco di Castelvenere), Giovanni Cutillo (sindaco di Torrecuso), Carlo D'Onofrio (presidente della Pro Loco di Solopaca), Marco Razzano (assessore alle Attività produttive di Sant'Agata de' Goti) e Carlo Falato (assessore alla Cultura della Provincia di Benevento). Tutti hanno rilevato l'importanza di continuare il solco iniziato da "Tra Cantine e Borghi d'Arte" in modo da creare una più proficua sinergia fra le cinque cittadine sannite che organizzano eventi enogastronomici e vantano bellezze sia artistiche sia paesaggistiche non trascurabili. Oltre a Vinalia le altre manifestazioni inserite nel progetto riguardano: Festa del Vino (a Castelvenere dal 27 al 29 agosto), Falanghina Felix (tenutasi il 17 e 18 luglio a Sant'Agata de' Goti), VinEstate (a Torrecuso dal 2 al 5 settembre) e Festa dell'Uva (a Solopaca dal 10 al 13 settembre).

In merito a Vinalia la prima serata è stata confortata da un buon flusso di visitatori che hanno effettuato il Percorso del Gusto che si snoda da Piazza Castello fino a Piazza Mercato e allestito con i prodotti di quindici aziende che, oltre al vino, propongono: oli, formaggi, salumi, funghi e gastronomia. E non basta. Chi partecipa a Vinalia può assaggiare l'aperitivo chic (preparato da Alessandro Orfitelli), partecipare a degustazioni guidate a pagamento delle migliori etichette debitamente abbinate, deliziare il palato all'Osteria Vinalia (che domani sera propone una verticale di baccalà), assaporare una vasta gamma di dolci tradizionali ed i piatti indimenticabili della cucina Vinalia e della cucina di strada. Il tutto con gran rispetto per l'ambiente. Vinalia 2010 è soprattutto un'eco festa, infatti, per ridurre la quantità di rifiuti in vetro sono stati installati erogatori di vino alla spina e previsto l'uso di stoviglie lavabili o in Mater-Bi (un prodotto biodegradabile costituito da amido di mais, di patate o di grano allo stato naturale).
Per il programma collaterale domani sera tocca al reggae di Jovine (a Piazza Mercato) ed a Luis B e Chance Giardinieri (in Piazzetta Fabio Golino). Per prenotazioni bisogna chiamare al 389 5345411 e per maggiori informazioni si può telefonare ai numeri: 0824864129 - 0824817404, visitare il sito internet www.vinalia.info o il profilo Facebook - Vinalia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento