menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100125060521_onorato

20100125060521_onorato

Parte ad Aversa rassegna 'Aperitivo Jazz in stazione'

Aversa - Dopo il clamoroso successo di "Jazz & Wine", tenutosi nel dicembre scorso, la società MetroCampania Nordest e l'Associazione Musicisti Aversani "Antonio Balsamo" hanno pensato bene di fare il "bis". Ma stavolta dalla stazione...

Dopo il clamoroso successo di "Jazz & Wine", tenutosi nel dicembre scorso, la società MetroCampania Nordest e l'Associazione Musicisti Aversani "Antonio Balsamo" hanno pensato bene di fare il "bis". Ma stavolta dalla stazione metropolitana "Ippodromo" si passa alla stazione "Aversa Centro" e dalle serate infrasettimanali con vino e mozzarella agli aperitivi del mezzogiorno domenicale, il tutto ovviamente per "condire" l'ascolto di musica di qualità.
Nasce così "Aperitivo Jazz in stazione", titolo della seconda rassegna musical-gastronomica proposta ad Aversa dalla ormai felice e vincente "coppia" imprenditorial-culturale campano-aversana.
A partire, infatti, da domenica 31 gennaio ed a seguire per le tre successive domeniche di febbraio, dalle ore 12 in poi, la hall della stazione della metropolitana "Aversa Centro" in Viale della Libertà, si trasformerà in palco e "sala aperitivi" per ospitare il meglio del jazz "made in Campania".
E saranno quattro domeniche di grande musica ad Aversa con ingresso libero più aperitivo e buffet (offerti dall'ormai notissimo "Gastrò" con allestimenti a cura di Staging) e col patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Aversa.
Ecco, dunque, il cartellone dei concerti: 31 gennaio, ore 12, Pippo Matino & Giulio Martino Duo; 7 febbraio, ore 12, Antonio Onorato & Aldo Farias Duo; 14 febbraio, ore 12, Freddy Malfi solo; 21 febbraio, ore 12, Ernesto Vitolo & Gabriella Rinaldi Duo.
Pippo Matino è considerato dalla critica nazionale ed europea tra i maggiori virtuosi del basso elettrico. Ha collaborato tra gli altri con Billy Cobham, Mike Stern, Peter Erskine, Manatthan Transfer, Horacio "El Negro" Hernandez, Danny Gottlieb, Gloria Gaynor e tantissime altre star del jazz e della musica pop/leggera italiana e straniera. Sarà accompagnato, domenica 31, da Giulio Martino, uno dei più brillanti e noti sassofonisti jazz "made in Naples".
Antonio Onorato è ormai il principale esponente del "jazz napoletano", nuova corrente che fonde gli stilemi armonico-melodici della tradizione napoletana con la musica afro-americana e che ha avuto la consacrazione internazionale con un concerto tenuto nel dicembre 2005 al "Blue Note" di New York, tempio indiscusso del jazz mondiale. La sua chitarra è messaggera di pace, amore e lotta contro le ingiustizie nel mondo. Sarà accompagnato, domenica 7 febbraio, da un chitarrista degno di lui, il bravissimo e napoletanissimo Aldo Farias.
Freddy Malfi, stimato didatta della batteria ha collaborato con tantissime star del jazz, del soul e della musica leggera sia internazionali che nazionali e tra queste Don Moye, Lester Bowie, Richie Havens,Toquino, Fred Bongusto etc. Attualmente è il batterista dei "Napoli Centrale", gruppo storico del grande James Senese. Si esibirà, il 14 febbraio, in un originalissimo "solo" di batteria che di sicuro riserverà molte e piacevoli sorprese per gli spettatori anche non "musicofili".

Ernesto Vitolo, pianista/tastierista di spicco del "Neapolitan Power", geniale e versatile in tutti i generi, ha collaborato fra gli altri con Toots Thielemans, Mike Stern, Pino Daniele, James Senese, Edoardo Bennato, Vasco Rossi, Eugenio Finardi,Teresa De Sio, Eduardo de Crescenzo. Ha pubblicato due stupendi CD come solista, il primo dal titolo "Piano & Bit", il secondo "Vintage Hands". Sarà accompagnato, il 21 febbraio, dall'ottima cantante Gabriella Rinaldi con la quale presenterà il suo nuovo progetto che prevede la riscoperta del mitico organo Hammond degli anni '60.
E dato il programma, l'offerta, le date e l'orario crediamo sarà abbastanza difficile per tutti mancare a questi quattro appuntamenti!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento