menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091210053702_Samarcanda

20091210053702_Samarcanda

'Uzbekistan Day', si festeggia il 18 anniversario della sua indipendenza

Caserta - La Repubblica dell'Uzbekistan, perla dell'Asia centrale, ha scelto la città di Caserta per celebrare il 18° anniversario della sua indipendenza e il 17° della sua Costituzione oltre che per presentare le elezioni parlamentari del...

La Repubblica dell'Uzbekistan, perla dell'Asia centrale, ha scelto la città di Caserta per celebrare il 18° anniversario della sua indipendenza e il 17° della sua Costituzione oltre che per presentare le elezioni parlamentari del prossimo 27 dicembre. L'ambasciatore uzbeko in Italia, Jakhongir Ganiev, tra le varie opzioni ha voluto questa città proprio per la sua rinomata vocazione turistica internazionale. A fare da collegamento tra le due realtà è stato Vittorio Giorgi, avvocato civilista di Caserta, che da vari anni collabora con la Repubblica dell'Uzbekistan ed a fine mese andrà a Tashkent come osservatore per garantire la regolarità delle operazioni elettorali. Incarico già ricoperto due anni fa in occasione delle elezioni presidenziali. "Uzbekistan Day" è dunque il titolo della tavola rotonda che si terrà venerdì 11 dicembre alle ore 11 nella sala consiliare del Municipio di Caserta col patrocinio del Comune, dell'Ordine degli Avvocati di Santa Maria C.V. e della Libera Facoltà di Scienze Turistiche di Caserta. Dopo il rituale saluto dell'ambasciatore, si parlerà di politica, cultura e turismo attraverso le relazioni di Gayrat Yuldashev, Secondo Segretario dell'Ambasciata, dell'avv. Vittorio Giorgi, osservatore alle elezioni parlamentari, del dott. Arturo Gigliofiorito, Assessore al Turismo del Comune di Caserta, del prof. Pietro Michele Farina, Rettore della Libera Facoltà di Scienze Turistiche, del dott. Amedeo Fantaccione, Presidente Associazione Italiana Manager del Turismo. Seguirà poi la proiezione di un video sull'Uzbekistan e una degustazione di piatti tipici uzbeki. L'antica Via della Seta, che attraversava il continente asiatico e le meravigliose città uzbeke di Samarcanda, Bukhara e Khiva consentendo scambi commerciali e culturali tra diversi popoli e paesi, unisce oggi anche Caserta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento