menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091113105255_guerra

20091113105255_guerra

'Non pi Guerra', sabato la presentazione del libro di Umberto Di Donato

Caserta - "Non più Guerra" , uno spaccato di memorie casertane nel testo di Umberto Di Donato.Sabato 14 novembre, al Circolo Nazionale, la presentazione del libro. Si svolgerà sabato 14 Novembre alle ore 17.00, presso il Circolo Nazionale di...

"Non più Guerra" , uno spaccato di memorie casertane nel testo di Umberto Di Donato.Sabato 14 novembre, al Circolo Nazionale, la presentazione del libro. Si svolgerà sabato 14 Novembre alle ore 17.00, presso il Circolo Nazionale di Caserta, la presentazione del libro "Non più Guerrà" di Umberto Di Donato. Un viaggio appassionato e appassionante che ripercorre attraverso ricordi e memorie spaccati di vita e di storia casertana, come il bombardamento del 27 agosto del '43 che distrusse la chiesetta di S.Anna lasciando morti e rovine in città. La presentazione del testo, curata dall'Avv. Alberto Zaza d'Aulisio, presidente della Società di Storia Patria di Terra di Lavoro , sarà occasione di incontro con la città e con quanti hanno vissuto quelle pagine della nostra storia, ma anche di confronto con le nuove generazioni; "Non più Guerra", infatti, trasmette ai giovani i ricordi di un ragazzo che nel 1943, all'età di otto anni, ebbe la sventura di vivere eventi tragici e mai cancellati dalla memoria. Di Donato offre i propri ricordi come monito per le nuove generazioni, mettendo a nudo la sua personale triste esperienza di ragazzo tra i ragazzi, succubi innocenti delle infauste decisioni prese alle spalle della popolazione. Quindi conclude lanciando ai giovani, che costituiranno la classe dirigente del domani, un grido: "Non Più Guerra", con l'auspicio che in futuro i contrasti tra popoli vengano affrontati e risolti con la convinzione e le proposte verbali, senza dover ricorrere all'uso delle armi. Ma immersi tra le pagine del testo prendono forma anche un susseguirsi di avvenimenti, di fresche descrizioni di usi e costumi della vita di allora, di dettagli, immagini e rievocazioni che incantano il lettore. Umberto Di Donato è nato a Casanova di Carinola il 5 giugno 1935; è vissuto a Caserta fino al 1958, anno in cui si recò a Milano dove tutt'ora risiede. Non ha mai dimenticato la sua città d'origine, e già in passato l'ha resa protagonista nel testo "Il Tasto Magico". Uomo eclettico e superattivo coltiva numerose attività artistiche, ma la sua vera grande passione è scaturita da un senso di riconoscenza nei confronti di uno strumento che lo ha agevolato nel suo percorso lavorativo: la macchina da scrivere.A questo strumento sta dedicando molto tempo della sua vita, avendo fondato il "Museo della Macchina da Scrivere" di Milano, che dirige personalmente. Oltre a "Non più Guerra" ha pubblicato altri tre libri: "Il Tasto Magico", "La Penna il Tasto e il Mouse" e "La Scrittura degli Dei e di Braille".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento