menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caosmos presenta: 'Storia illustrata dei mezzi di trasporto' al Lanificio 25

Napoli - Quando si dice comunità di intenti. Caosmos - crasi tra caos e cosmo, tra ordine e disordine – collettivo di artisti e gruppo di ricerca sui linguaggi della performance contemporanea attivo a Napoli ed in Europa, propone nuovi formati e...

Quando si dice comunità di intenti. Caosmos - crasi tra caos e cosmo, tra ordine e disordine - collettivo di artisti e gruppo di ricerca sui linguaggi della performance contemporanea attivo a Napoli ed in Europa, propone nuovi formati e progetti interdisciplinari, incrociando il suo percorso con straordinari "casi" di commistione di genere, performance in bilico tra poesia, teatro e musica. Come nel caso, da ultimo, dei SUPERLOWed, gruppo musicale di ascendenza elettronica e attitudine teatrale performativa.
Cabaret di lusso, pop vivisezionato e ridotto alla musicalità della parola, con gesto dada(umpa)? spiazzante, originale e meccanicamente inquietante, come se Capossela incontrasse per caso Boccioni e andassero insieme ad un concerto rap. Portando anche Montale. SUPERLOWed è uno dei progetti più folli, fuori dagli schemi e coraggiosi spuntati fuori dal sottobosco musicale italiano, secondo la migliore stampa italiana. E torna a esibirsi in una data che sarà già culto, proprio a Napoli, sabato 7 novembre in un antico monastero e prigione, a ridosso delle mura greche di Castel Capuano, il Lanificio 25.
SUPERLOWed nasce nel 2004 come duo di avant-rap costituito da Alessadnro Ferrara e Mario Esposito. Nello stesso anno concepisce il primo mini-album dal titolo "SUPERLOWed". Nel 2005 c'è il debutto live per le selezioni di Italiawave (Arezzowave). Nel 2006 la formazione si allarga, prima con l'ingresso di Antonio Dibiase, chitarrista, poi di Iacopo Di Girolamo, multi-strumentista, che contribuiscono alla definitiva svolta melodica del gruppo. Nelle sue esibizioni addiziona musica elettronica, videoinstallazioni, canzonetta e inconsuete strumentazioni giocattolo a una girandola di citazioni letterarie, cinematografiche e pittoriche. Il gruppo non è nuovo alla partecipazione a festival letterari e musicali di rilievo quali Musicultura (ex premio Recanati di Macerata) '09, Festival Dante 09 di Ravenna, Festival Lirycs di Bologna.
I suoi videoclip, fedeli all'ispirazione low-fi, sono un culto in rete e fuori. E' il caso dell'ultimissima novità del videoclio di animazione "L'arte del decoro" di Roger Marìn Muntané, artista catalano che si è ispirato alla tecnica di J. Stuart Blackton inventata nel 1906. Si tratta di un'animazione in stopmotion che nel risultato finale rimanda alle immagini delle avanguardie del '900.
Sabato 7 novembre ore 22, SUPERLOWed va in scena con uno straordinario concerto-performance, cabaret dell'assurdo, dal titolo "Storia Illustrata dei Mezzi di Trasporto": canzone, teatro e avanguardia, tutto insieme in un'esilarante rivista-concerto che lascia il pubblico a chiedersi se è il caso di frequentare ancora concerti di forma più tradizionale.

Gabriella Riccio, direttore artistico di Caosmos: "Caosmos crede alla massa critica di artisti che mossi da una comune radice di sperimentazione arrivano a risulati diversissimi, ma tra loro in stretto dialogo e confronto, accomunati da nuove visioni sulla contemporaneità. Nel caso dei SUPERLOWed, mi interessa la loro maniera. Capaci di andare oltre il reading, oltre il rap, oltre la forma canzone consueta, cesellando continuamente o giustapponendo frammenti di solito presenti in ambiti separati. Il finale, la commistione, è esemplare, dilaga oltre la musica, oltre il ritmo, oltre il cabaret. E' teatro altro.
Info per il pubblico: LANIFICIO 25 via E. De Nicola 64 Napoli tel +39 081 65 82 915CAOSMOS via Giuseppe Bonito 16, I - 80129 Napoli tel +39 081 578 70 37 +39 339 77 77 242

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento