menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091001061927_camarato

20091001061927_camarato

Riconoscimenti per il 'Camarato' di Villa Matilde annata 2005

Cellole - È ufficiale, il Falerno del Massico Rosso Vigna Camarato annata 2005 di Villa Matilde conquista i più ambiti riconoscimenti enologici italiani: Tre bicchieri per la Guida ai vini italiani del Gambero Rosso e Cinque Grappoli per la Guida...

È ufficiale, il Falerno del Massico Rosso Vigna Camarato annata 2005 di Villa Matilde conquista i più ambiti riconoscimenti enologici italiani: Tre bicchieri per la Guida ai vini italiani del Gambero Rosso e Cinque Grappoli per la Guida Bibenda dell'Associazione Italiana Sommelier. Il Camarato è un rosso possente, cru dell'azienda di Cellole, prodotto solo nelle annate migliori dalle uve dell'omonimo vigneto, uno dei più vecchi e meglio esposti delle tenute collinari di Villa Matilde. Una conferma importante al lavoro di ricerca e qualità che da anni l'azienda dei fratelli Maria Ida e Salvatore Avallone persegue: è infatti la settima volta che viene assegnato al Camarato questo riconoscimento e la nona in dieci anni che Villa Matilde viene premiata con i Tre bicchieri per la sua produzione. Il terroir del Falerno per la sua complessità (vulcanico, ben esposto e baciato dalle brezze del mare), si conferma dunque terra di eccellenza.

Le annate di Camarato di Villa Matilde premiate con i tre Bicchieri del Gambero Rosso nel corso degli anni:Camarato 1995
Camarato 1997
Camarato 1998
Camarato 2000
Camarato 2001
Camarato 2004

Camarato 2005
Consensi e riconoscimenti arrivano anche da Oltreoceano: Wine Advocate di Robert Parker assegna ben 90 punti all'Aglianico 2007 e al Falerno del Massico Bianco 2008, 89 punti alla Falanghina 2008 e 88 punti al Greco di Tufo 2007.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento