menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090910135732_Chiti

20090910135732_Chiti

Umberto Orsini e Ugo Chiti a Citt Spettacolo

Benevento - Due grandi nomi del panorama teatrale, Umberto Orsini e Ugo Chiti, saranno "anfitrioni", in scena, venerdì 11 settembre 2009, con i rispettivi allestimenti, programmati dalla XXX edizione di Benevento Città Spettacolo.In Orsini legge...

Due grandi nomi del panorama teatrale, Umberto Orsini e Ugo Chiti, saranno "anfitrioni", in scena, venerdì 11 settembre 2009, con i rispettivi allestimenti, programmati dalla XXX edizione di Benevento Città Spettacolo.
In Orsini legge Pascoli, alle ore 20.45 presso l'Hortus Conclusus, l'interprete novarese darà voce ad uno dei poeti più intimi e segreti del secolo scorso, leggendone testi, brani e poesie. Un Pascoli piuttosto segreto e struggente, clamorosamente lontano dalle 'sonorità' scolastiche, custodite nel nostro immaginario.
L'Aquilone, La Cavallina storna, Il rospo, Romagna ed altre poesie minori, costituiranno la vera sorpresa della serata, per una serata che farà tornare all'infanzia e ribadirà come dai banchi scolastici abbiamo letto un autore del quale era insospettata la forza drammatica ed emotiva.
Alle ore 22.30, il Teatro Comunale ospiterà, in anteprima nazionale, lo spettacolo Agosto '44, la notte dei ponti, scritto e diretto da Ugo Chiti e Massimo Salvianti, nell'ideazione dello spazio e la regia di Ugo Chiti.Il testo, vincitore del Premio "Enrico Maria Salerno" per la Nuova Drammaturgia Europea - XIV Edizione - Anno 2008, racconta un pezzo di storia del nostro Paese, una cronaca appassionata dei giorni che precedettero e seguirono la liberazione di una città simbolo, che si fa emblema delle sofferenze, dei piccoli e grandi eroismi, dei grandi e minimi avvenimenti di tutte le città e i paesi d'Italia impegnati nella lotta contro l'occupazione nazifascista. Un resoconto degli avvenimenti di quella fatidica estate del 1944, raccontato dalla voce, spesso diretta, dei protagonisti di quei giorni, in un alternarsi di testimonianze e di racconti che fanno di questa cronaca una sorta di narrazione epica popolare.

Prosegue, presso i Giardini del Museo Arcos alle ore 18.30, con Fabbrica di Ascanio Celestini, il ciclo di letture Trent'anni da leggere a cura di Danila De Lucia. Per l'omaggio all'artista romano, leggerà Natale Cutispoto.Alle 19.30, presso l'Arena Arco del Sacramento, ore 19.30 l'Orchestra del Conservatorio "Nicola Sala" Di Benevento presenta Prima la musica e poi le parole, divertimento teatrale in un atto, libretto di Giovanni Battista Casti, musica di Antonio Salieri.
Alle ore 9.00 e alle ore 11.30, rispettivamente presso i Centri di Socializzazione "Pinocchio", nel quartiere Pacevecchia, e "Il Grillo Parlante", nel quartiere Capodimonte, Le Nuvole e il Teatro Stabile di Napoli presentano, un primo "movimento" dello spettacolo La Tempesta di William Shakespeare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento