menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090901064704_Siani

20090901064704_Siani

15mila spettatori a XII edizione di Giffoni Teatro

Giffoni Valle Piana - Prosa e varietà, cabaret e musica: 22 appuntamenti per 4 location, 11 big del teatro, 3 esibizioni di TeatroRagazzi, 4 date affidate alle Compagnie Stabili del territorio e 3 performance di "Voci e Suoni nel Chiostro" per un...

Prosa e varietà, cabaret e musica: 22 appuntamenti per 4 location, 11 big del teatro, 3 esibizioni di TeatroRagazzi, 4 date affidate alle Compagnie Stabili del territorio e 3 performance di "Voci e Suoni nel Chiostro" per un totale di oltre 15mila spettatori. Questi i numeri stratosferici della XII edizione di Giffoni Teatro, l'evento promosso dall'Associazione omonima, presieduta da Mimma Cafaro, ed organizzato con il patrocinio di Regione Campania, Provincia di Salerno, Comune di Giffoni Valle Piana, Comunità Montana Monti Picentini, Camera di Commercio ed Ente Provinciale per il Turismo di Salerno. Sabato scorso, 29 agosto, la chiusura con Alessandro Siani applaudito all'Arena Alberto Sordi della Cittadella del Cinema da una platea di oltre 2000 spettatori. Prima di lui Cannavacciuolo, Cornacchione, D'Angelo, Santonastaso, Caiazzo e Albertazzi hanno contraddistinto la stagione estiva varcando la soglia dello splendido Giardino degli Aranci, ma anche altri suggestivi palcoscenici della città di Giffoni.

«Questa edizione ha rappresentato per noi una svolta decisiva - ha spiegato il presidente di Giffoni Teatro Mimma Cafaro - ed è con grande soddisfazione che archiviamo una stagione estiva di Giffoni che ha voluto interpretare e raccontare i gusti, i sogni e le ambizioni della gente. Tracciando un percorso aperto alla sperimentazione, ci siamo riproposti di rinnovare la tradizione cercando di leggere dentro lo spettacolo anche proponendo allo spettatore nuove formule di arte. Quest'anno, per la prima volta, abbiamo condotto il nostro affezionato pubblico nei luoghi all'aperto più suggestivi della nostra città. Confidando nell'impegno del primo cittadino di Giffoni Valle Piana ci auguriamo di poter continuare nella stessa direzione anche il prossimo inverno, nella speranza che la nuova stagione teatrale possa essere accolta tra le ritrovate mura, più calde ed accoglienti, della Sala Truffaut della Cittadella del Cinema".
Non si tira indietro il Sindaco Paolo Russomando che, oltre a dichiarare la sua soddisfazione per "un evento che, grazie ai consensi del pubblico e della critica, si è conquistato un posto di rilievo tra gli appuntamenti culturali, nazionali oltre che campani" conferma il suo impegno per il prosieguo della manifestazione. "Quanto alla Sala Truffaut - ha dichiarato il Sindaco - abbiamo ribadito che la Giunta Regionale della Campania ha già stanziato 250mila euro per l'adeguamento del palcoscenico della Sala e l'amministrazione comunale s'impegna ad investire i mancanti 70mila perché per l'anno prossimo la stagione invernale di Giffoni Teatro abbia un nuovo palcoscenico ed una nuova sala adeguata, attrezzata e funzionale, in grado di ospitare spettacoli di livello internazionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento