menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
151809_teatro_manzoni

151809_teatro_manzoni

Il Liceo Manzoni infiamma Siracusa con 'Satyrika''

Caserta - Nella suggestiva cornice del Teatro Greco di Palazzolo Acreide, ancora una volta gli allievi del Laboratorio Teatro Classico del Liceo Manzoni di Caserta si sono esibiti al Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani promosso...

Nella suggestiva cornice del Teatro Greco di Palazzolo Acreide, ancora una volta gli allievi del Laboratorio Teatro Classico del Liceo Manzoni di Caserta si sono esibiti al Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani promosso dall'Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa, riscuotendo unanime consenso di pubblico e di critica.
Il lavoro proposto quest'anno, dal titolo Satyrikà, si presenta come una riduzione del Satyricon di Petronio, caratterizzata da una originale rilettura del testo curata da Almerinda Della Selva ed Elisabetta Fusco, in cui riso e lacrime, poesia e grottesco si alternano in un surreale allestimento dal sapore circense.
Gli allievi diretti da Massimo Santoro, autore anche delle musiche originali dello spettacolo, hanno dato vita ad una esibizione in cui si sono costantemente alternati i registri linguistici, nel rispetto del genere della satira latina; inoltre la pluralità dei codici espressivi e teatrali ha contribuito a portare gli spettatori in un mondo allo stesso tempo incantato, amaro e crudele.
Per l'occasione di altissimo profilo culturale ed educativo, il Laboratorio è stato accompagnato in Sicilia da una delegazione di entusiasti ed orgogliosi genitori, oltre che dalla Preside del Manzoni, Adele Vairo, alla quale sono stati rivolti ampi consensi per la qualità ed il livello artistico della performance proprio dalla Direzione dell'Inda e da docenti e registi dell'Accademia siracusana, attenti a vagliare gli spettacoli proposti al Festival dalle Scuole partecipanti.
"Un successo, un vero e proprio tripudio - ha dichiarato la Preside Vairo - Lo spettacolo è stata una vera e propria operazione culturale di sofisticato ed elevatissimo spessore. Emozionante l'interpretazione dei nostri ragazzi. Grazie all'impegno costante dei miei docenti - ha concluso la Preside - posso dire che il nostro liceo è stato l'indiscusso protagonista di tutta la prestigiosissima kermesse. Il fuoco del Manzoni incendia anche Siracusa".

Le scenografie del lavoro sono state realizzate da Carmine Posillipo, i costumi da Maria de Stefano con la collaborazione di Titti Farina, le coreografie da Angelica Greco e la direzione tecnica da Eduardo Del Prete. L'organizzazione in terra siciliana è stata direttamente curata da Emilio Colucci.
I protagonisti dello spettacolo, allievi del Laboratorio sono stati: Doriana Costanzo, Angelico Greco, Paola Francesca Frasca, Giulia Navarra, Agostino Ferrara, Roberto Di Giacomo, Dario Iodice, Emanuele Perrotta, Chiara Sacchettino, Martina Varletta, Anna Ostrifate, Mario Mobiglia, Domenico Schiavone, Giuliana Rocco, Gabriele Luigi Russo, Pierluigi Tinessa, Carmelo D'Amelio, Francesca Piccolo, Chiara Caminiti, Arianna Feo, Piergiorgio Vella, Marilia Del Vecchio, Emanuele Ianuale, Federica Giaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento